Allarme

Caro energia, bar limitano gli orari: “Bollette aumentate del 100%, situazione drammatica”

Fipe-Confcommercio pronta alla mobilitazione per la sopravvivenza di tante attività

bolletta bar

Savona. Una mazzata senza precedenti, con aumenti del 100% nel costo dell’energia per bar, ristoranti, locali e pubblici esercizi nel savonese. Conseguenza: la decisione di limitare gli orari di apertura consueti, sulla base sia del normale flusso di clientela quanto dell’incidenza di consumi energetici nelle diverse ore della giornata.

E’ quanto sta accadendo in questa fine estate e inizio autunno nella provincia, ancora a macchia di leopardo, ma con diversi casi registrati tanto a Savona città, così come nelle riviere e nell’entroterra: per tanti gestori e operatori del settore è, al momento, l’unica soluzione per evitare la chiusura definitiva.

La conferma arriva dal presidente provinciale Fipe-Confcommercio Pasquale Tripodoro, che ha lanciato l’allarme sulle tante attività nella morsa del caro energia: “Stiamo vivendo una situazione ormai insostenibile e senza via di uscita nel breve periodo” afferma, annunciando che proprio dal savonese partirà una specifica iniziativa di protesta da parte della categoria.

Ci sono testimonianze paradigmatiche: un bar di Pietra Ligure nella bolletta Enel di agosto è passata da 2.000 a ben 8.000 euro; un altro esercizio pubblico da 2.000 euro circa a oltre 4mila, e si potrebbe continuare… Dunque tagli drastici a consumi e quindi agli orari di apertura, per provare a rimanere a galla una volta finita la stagione estiva.

“Stiamo raccogliendo tutti i dati e gli elementi necessari a far comprendere la drammaticità della situazione e del rischio concreto di chiusura per molte attività, ora costrette a riduzioni di servizio e forti azioni di risparmio energetico” aggiunge ancora Tripodoro.

“Auspichiamo che proprio dal nostro territorio e dal grido di allarme che arriva sempre più forte da varie località possa partire una vera mobilitazione anche nazionale e condivisa che induca a misure straordinarie di vero sostegno e appoggio alla nostra categoria, letteralmente flagellata da costi gestionali ormai esorbitanti” conclude.

leggi anche
Luminarie Savona 2021
A savona
Caro energia, incognita luminarie natalizie in centro. Commercianti: “Confidiamo in un aiuto del Comune”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.