Teatro

Calvino, il centenario della nascita: a Borgio Verezzi riparte la stagione del “Barone Rampante”

Restyling per la sede pronta ad ospitare aspiranti talenti della recitazione

Borgio Verezzi. Molte saranno le novità di quest’anno nel centenario della nascita di Calvino, in una sede rimessa a nuovo dagli stessi Baronetti, pronta a diventare la “casa” di altri giovani iscritti, novità che vanno da un percorso di “scuola di teatro” più strutturato con lezioni di varie discipline tenute sempre da professionisti del settore, ma durante i fine settimana (tecniche corporee, dizione, etc.), alla possibilità di iscriversi ai laboratori annuali di teatro e effettuare i pagamenti online su un sito completamente rinnovato: www.lacompagniadelbaronerampante.com

La compagnia teatrale di Borgio Verezzi, rivolta in particolare ai giovani, è stata così denominata diciassette anni fa in onore del giovane Barone Rampante, Cosimo Piovasco di Rondò, ribelle protagonista dell’omonimo romanzo per ragazzi (e non solo) del grande scrittore ligure per adozione, Italo Calvino.

Anche l’associazione, quindi, vuole essere protagonista della speciale ricorrenza, che vedrà diverse iniziative in Liguria e in Italia per celebrare Calvino e la sua opera letteraria, ispirazione per molte rappresentazioni sceniche del panorama italiano.

In partenza subito i tre laboratori annuali di recitazione teatrale già la prima settimana di ottobre:

GIOVANI ATTORI IN SCENA
Laboratori per ragazzi dai 12 ai 19 anni dal 6 ottobre a fine maggio a cura di Francesca Santamaria Amato (Teatro Stabile di Genova).

PICCOLI ATTORI IN SCENA
Laboratorio teatrale per bambini dai 6 agli 11 anni dal 7 ottobre a fine maggio a cura di Marcella Rembado e Gaia De Giorgi. Il venerdì pomeriggio dalle 17.30 alle 19.30. Prima parte (propedeutica): mesi di ottobre novembre dicembre. Seconda parte (preparazione alla messa in scena di un testo e rappresentazione dello stesso): da gennaio a fine maggio.

Prima lezione di prova per i nuovi iscritti.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.