Attacco

Borgio, la minoranza attacca: “Mancata competenza degli amministratori nel gestire la questione scuole”

"Non sappiamo nulla di quello che è stato fatto davvero per risolvere questa complicata vicenda ma comunque è evidente che ciò non è bastato"

comune borgio

Borgio Verezzi. “Apprendiamo, come sempre dai giornali, che c’è una qualche soluzione per i nostri alunni di Borgio Verezzi e mandiamo sinceri e sentiti ringraziamenti ai parroci, don Carmelo e don Joy che hanno concesso degli spazi per permettere agli studenti che hanno indicato come scelta di frequentare le scuole nel nostro paese di poterlo continuare a fare, offrendo questa ‘inattesa soluzione'”. Lo dichiara il gruppo Borgio Verezzi per Tutti.

“La definizione data nel comunicato dal Sindaco, che al solito ha rifiutato tutte le collaborazioni volendo agire da solo, conferma invece le nostre perplessità sulla pessima gestione dell’accaduto da parte dell’Amministrazione che davanti ad un evento grave come questo si è sempre trincerata dietro a silenzi, risposte vaghe o addirittura molto distanti dalla realtà nonostante le richieste nostre e della collega Pizzonia. Tutto ciò, compresi gli ultimi sviluppi di questa vicenda, evidenzia la mancata competenza degli amministratori nel gestire una questione così delicata risoltasi solo ed esclusivamente grazie all’aiuto e alla generosità di un elemento esterno, cifra oramai spesso diventata caratteristica del lavoro di questa maggioranza”, hanno continuato.

“Non sappiamo nulla di quello che è stato fatto davvero per risolvere questa complicata vicenda ma comunque è evidente che ciò non è bastato. Così come non sappiamo nulla sull’avanzata nuova costruzione della scuola dell’infanzia, se non il fatto che dopo 10 anni di lunga ponderazione si è deciso di procedere all’apertura di una scuola dell’infanzia pubblica. Da un sindaco al terzo mandato ci aspettiamo atti competenti e concreti maggiori”, hanno proseguito.

“Nell’essere sinceramente sollevati da questa notizia speriamo che tutta questa storia abbia indicato a giunta e consiglieri di maggioranza come gestire meglio la comunicazione e ottenere risultati in una vicenda così delicata, da parte nostra continueremo ad assicurarci che venga garantito il servizio e che questa soluzione trovata sia funzionale per alunni, docenti e genitori, nella speranza che presto Borgio Verezzi possa riavere il suo edificio scolastico”, hanno concluso.

leggi anche
scuole borgio
Soluzione
Borgio Verezzi, stop al cantiere delle scuola: nuove aule a Villa Zaveria e nella parrocchia
comune borgio
Contro replica
Borgio Verezzi, la maggioranza ribatte: “Strumentalizzazione sull’edilizia scolastica”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.