Questione stadio

Bando Bacigalupo, l’assessore Rossello: “Il Savona non partecipa? Da loro parole arroganti, spero che non vada deserto”

Il commento sulla volontà della proprietà biancoblù di non partecipare alla gara per poi trattare direttamente col Comune

Savona. Il sodalizio non parteciperà al bando per la concessione del Valerio Bacigalupo. Anche se era già stata annunciata qualche tempo fa, gli sviluppi della notizia hanno continuato a far destare preoccupazioni tra gli appassionati biancoblù.

Con la scadenza prevista per il 21 di questo mese, pare esserci la presenza del rischio che la cordata romana, sentendosi impossibilitata a svolgere il proprio progetto, possa valutare di tirarsi indietro. Insomma, nei prossimi giorni dovrebbero esserci ulteriori dichiarazioni a riguardo, ma quel che già ora è noto è che il Savona Calcio non ha intenzione di presentare alcuna offerta.

Le motivazioni di questa scelta stanno nel “rischio di ritrovarsi in uno stadio inutilizzato in un Comune che per la piscina ha speso 1,2 milioni di euro”. Poi la seguente frase: “Se ce ne andiamo noi qui nessun altro sarà interessato e il Savona morirà“.

Ma già alla scorsa conferenza stampa, la seconda fissata dalla nuova proprietà, il direttore generale Massimo Cittadino si era ampiamente espresso sulla faccenda: “Vogliamo uno stadio subito, agibile e per un lasso di tempo necessario per avere il ritorno economico dell’investimento. E’ un discorso chiaro, logico e trasparente. Non vogliamo buttare i soldi dalla finestra“.

In quella sede c’è stata anche la presenza di esponenti politici come gli assessori Simona Ferro e Gianni Berrino per la Regione, mentre per il Comune l’assessore allo Sport Francesco Rossello.

Proprio quest’ultimo, imbeccato sulla vicenda, non ha risposto proprio in maniera risolutoria a ciò che è stato dichiarato quest’oggi: “Parole di una arroganza e una presunzione incredibile. Io oggi non ho nulla da dire nel rispetto della procedura che abbiamo avviato e quindi occorre aspettare l’esito. Il piano b? Ci auguriamo che ci sia partecipazione per riaprire lo stadio al più presto, questo è l’unico obiettivo su cui siamo focalizzati”.

leggi anche
Savona Calcio
Attacco
Bando Bacigalupo, il Savona Calcio: “Non parteciperemo. Vogliamo uno stadio agibile e per tanti anni”
Valerio Bacigalupo
Posizione
Stadio Bacigalupo, il sindaco al Savona Calcio: “Fare dichiarazioni su un bando aperto è molto grave”
Savona Calcio
Replica
Bacigalupo, Rossello al Savona Calcio: “Con gli interventi previsti dal bando stadio agibile in pochi mesi”
massimo cittadino savona
Vigilia
Bando Bacigalupo, il Savona vuole trattare con il Comune. Cittadino: “Disposti a cedere se qualcuno partecipa”
Bacigalupo
Attesa
Bando Bacigalupo. Domani si saprà l’esito: ore decisive per il Savona Calcio

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.