Mezzi pubblici

Alta adesione allo sciopero Tpl. E a Savona modifiche al servizio per evento pubblico

Avviso su modifiche al servizio di trasporto pubblico locale nella città di Savona

Autobus Savona Tpl Linea

Savona. Una giornata di disagi per l’utenza di TPL Linea nel giorno dello sciopero di 8 ore proclamato a livello nazionale dai sindacati per la sicurezza sui bus. La protesta, stando ai primi riscontri, ha avuto una alta adesione e di conseguenza si sono registrate limitazioni al servizio di trasporto pubblico locale, alcune più marcate come in riviera, altre meno come alcune linee urbane.

E per i viaggiatori della città di Savona avviso su modifiche al servizio, a partire da oggi, ma che si ripeteranno in occasione degli eventi pubblici per il progetto dedicato a ERASMUS+ E SPORT UP, che prevede una parata nelle vie del centro cittadino nell’ambito delle manifestazioni collaterali organizzate dal Comune.

Venerdì 16/9 dalle ore 16.00 alle 18.00 (considerando lo sciopero odierno). L’evento si svolgerà con il seguente percorso: p.zza Sisto, corso Italia, piazza Pertini, via Dante Alighieri Priamar, corso Mazzini (marciapiede)
Crescent, Darsena, attraversamento via Gramsci, piazza Brandale, via Pia e ancora piazza Sisto.

Secondo il piano organizzativo, durante gli attraversamenti pedonali la parata sarà divisa in due parti al fine di non bloccare a lungo la circolazione, pertanto si potranno verificare dei ritardi rispetto agli orari dei bus TPL Linea che transitano verso levante.

La parata si ricompatterà in piazza del Brandale, per fare ritorno in piazza Sisto IV, saranno presenti anche gli alpini a supporto del servizio d’ordine per la manifestazione.

Dunque per le linee 7, 7/ e 30 del trasporto pubblico locale è prevista una rimodulazione degli orari di transito nel corso della durata dell’intera manifestazione, questo in relazione alle variazioni della viabilità nelle zone del centro cittadino indicate.

L’amministrazione comunale ha previsto altre iniziative sul progetto nei mesi di settembre-ottobre: le prossime date e le conseguenti e possibili modifiche alla mobilità cittadine saranno comunicate all’utenza e ai viaggiatori.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.