Sul posto

Varazze, lamiera giù dal viadotto dell’A10. ASPI: “Non fa parte della struttura”

I tecnici hanno anche ascoltato l’esasperazione dei residenti

Varazze. È in corso in questi minuti, a Varazze, un sopralluogo da parte dei tecnici di Autostrade.

Il controllo fa seguito all’episodio verificatosi martedì, quando (secondo la segnalazione di alcuni cittadini) un pezzo di lamiera sarebbe caduto dal viadotto Teiro della Genova-Ventimiglia in via Pizzorno.

I tecnici stanno facendo verifiche e controlli sul viadotto Teiro della Genova-Ventimiglia che sovrasta l’omonimo torrente che taglia in due la città.

I tecnici hanno anche ascoltato la “esasperazione dei residenti”. Gli abitanti, infatti, hanno paura e chiedono “più che mai che il tratto di viadotto sia, al più presto, messo in sicurezza per l’incolumità di tutti”.

La direzione di tronco di Genova di Autostrade per l’Italia, appreso della presunta caduta di un oggetto metallico dal viadotto Teiro Est, ha immediatamente attivato un sopralluogo, tenuto questa mattina, nell’area sottostante il viadotto Teiro a Varazze.

Contemporaneamente sono state avviate, a titolo cautelativo, le ispezioni straordinarie sul viadotto, finalizzate a ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Dagli accertamenti svolti, il materiale rinvenuto sotto al viadotto dal Comitato dei residenti non è componente di alcuna parte d’opera del viadotto, ivi comprese le barriere di sicurezza soprastanti. Il pezzo rinvenuto, pertanto, potrebbe essere caduto in maniera accidentale da un mezzo in transito, non necessariamente sul viadotto, ma anche lungo la viabilità sottostante. ASPI fa inoltre sapere che il viadotto è sottoposto ai regolari cicli di ispezione periodica e di manutenzione previsti dalle norme vigenti e dai Piani di Manutenzione.

Sul viadotto Teiro sono inoltre in corso le valutazioni di sicurezza globali propedeutiche alla progettazione e installazione di barriere fonoassorbenti nell’ambito del piano di risanamento acustico concordato a livello nazionale con il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Tale nuova realizzazione va incontro anche alle richieste del comitato, poiché questo tipo di barriere, vista la loro altezza, oltre a svolgere una funzione antirumore, costituisce una ulteriore protezione dalla eventuale caduta di materiali da mezzi in transito.

“La direzione di tronco – si legge in una nota – mantiene da tempo i contatti con i cittadini residenti sotto al viadotto Teiro, con uno spirito di massima apertura che ha visto i tecnici di Aspi dar seguito di recente ad alcune loro richieste, come il rifacimento di un muro di contenimento e la creazione di un’area parcheggi nell’area sottostante. ASPI rinnova la propria disponibilità al confronto, come avvenuto anche stamattina nel corso del sopralluogo tecnico”.

sopraluogo viadotto teiro varazze

 

leggi anche
guard rail viadotto teiro
Preoccupazione
Varazze, il Comitato Viadotto Teiro: “Caduto un pezzo di guard-rail dalla A10”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.