Individuato

Ruba uno zaino in spiaggia poi tenta la fuga: 30enne pregiudicato arrestato dai carabinieri

Dopo la fuga ha cercato di confondersi tra gli ospiti di un vicino residence. Dai successivi controlli è risultato che il giovane era presente irregolarmente sul territorio nazionale

carabinieri auto macchina generica militari

Finale Ligure. Nella giornata di ieri, giovedì 11 agosto, i carabinieri della stazione di Finale Ligure, intorno alle 17, sono intervenuti a seguito di una segnalazione di un soggetto che, dopo essersi introdotto all’interno di uno stabilimento balneare, si era impossessato di uno zaino contenente effetti personali ed un iPhone del valore di mille euro.

I militari, grazie all’attivazione del sistema di localizzazione del cellulare e alle contestuali ricerche, hanno individuato, in un vicino residence, mentre cercava di confondersi con gli ospiti, un pregiudicato 30 enne albanese, senza fissa dimora, irregolare sul territorio  nazionale,  colpito da provvedimento di espulsione.

L’uomo, ancora in possesso della refurtiva, alla vista dei militari ha cercato di dileguarsi ma è stato raggiunto e in seguito bloccato dopo un inseguimento di alcuni metri. 

Dopo essere stato arrestato, l’extracomunitario sin da subito ha opposto resistenza e non ha voluto fornire le generalità per l’identificazione. Lo stesso, dai successivi controlli, è risultato irregolare sul territorio nazionale e sottoposto alla misura degli obblighi di firma, con un provvedimento di espulsione a carico.

L’arrestato, su disposizione del pubblico ministero di turno, è stato rinchiuso, temporaneamente, all’interno delle camere di sicurezza della compagnia finalese, in attesa del rito direttissimo presso il tribunale di Savona, previsto per la mattinata odierna.  

Il procedimento è attualmente nella fase preliminare ed i provvedimenti finora adottati non implicano la responsabilità dell’indagato non essendo stata assunta alcuna decisione definitiva da parte dall’autorità giudiziaria.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.