Pallanuoto

Rari Nantes Savona, Giovanni Maricone va in prestito alternativo alla Metanopoli

Il difensore classe 2003 giocherà il campionato Under 20 con i colori biancorossi

Carige Rari Nantes Savona Vs Pro Recco
Giovanni Maricone

Savona. La Carige Rari Nantes Savona comunica che il difensore Giovanni Maricone andrà in prestito alternativo alla Waterpolo Milano Metanopoli per la prossima stagione agonistica.

Maricone, nato a Savona il 20 agosto 2003, è cresciuto nel vivaio biancorosso fino a raggiungere la prima squadra dove ha militato fino allo scorso campionato. La scelta di Giovanni Maricone è dettata da motivi di studio, visto che frequenterà la facoltà di Economia dell’Università Bocconi di Milano, ma allo stesso tempo vuole anche mantenere saldo il legame con la Rari. Per questo motivo è stata scelta la formula del prestito alternativo che consente al giovane difensore biancorosso di militare con la prima squadra della Metanopoli in Serie A2, ma di partecipare con la Rari Nantes Savona nel campionato giovanile Under 20.

Afferma Giovanni Maricone: ”Ho scelto di andare a studiare in un’altra città e ho deciso di trasferirmi a Milano iscrivendomi a Economia. Ringrazio la Waterpolo Milano per l’offerta che mi ha fatto di continuare a giocare ad alti livelli. Un grande grazie ad Alberto Angelini per le grandi opportunità che mi ha dato e per l’attenzione che dedica sempre a tutti noi ragazzi sia sul lato tecnico/agonistico che su quello umano. Questo non è un addio, giocherò infatti il mio ultimo anno di Under 20 a Savona. Ringrazio e saluto la Rari Nantes Savona portandomi dietro le grandi esperienze sportive e di vita che mi ha potuto concedere e con la consapevolezza che questa sarà sempre casa mia”.

Dichiara l’allenatore savonese Alberto Angelini: “Saluto e ringrazio a nome mio e della Società il nostro atleta Maricone. Giovanni è uno splendido esempio per tutti gli atleti del nostro vivaio che dalle giovanili riescono ad approdare alla Prima Squadra, dimostrando passione, spirito di sacrificio e attaccamento ai nostri valori etici. Andrà a studiare in una facoltà molto prestigiosa a Milano dimostrando ancora una volta che un bravo pallanuotista spesso è anche un bravo studente. Giocherà comunque con noi nella categoria Under 20 per poter ancora vestire gli amati colori biancorossi. Un grande in bocca al lupo per tutto e un arrivederci alla Zanelli”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.