Vicinanza

Politiche 2022, il movimento “Senza Ps si muore” ai candidati: “Sostenete la battaglia coi fatti, non usate il nostro slogan a fini di propaganda”

Il movimento "accetta l'impegno di eventuali partiti che si schierino per la sanità pubblica e sostengano la riapertura del pronto soccorso e il pieno utilizzo dell'ospedale"

Senza Pronto Soccorso si muore: la protesta "abbraccia" l'ospedale

Albenga. “Il movimento senzaprontosoccorsosimuore, pur non riconoscendosi in nessun partito, accetta l’impegno serio, documentato e verificabile di eventuali partiti che si schierino apertamente per la sanità pubblica e sostengano, in particolare, la riapertura del pronto soccorso e il pieno utilizzo dell’ospedale di Albenga”. E’ quanto si legge in una nota ufficiale diramata questa mattina, a seguito della chiusura delle liste in vista delle elezioni politiche.

Il movimento invita “tutti i candidati a non appropriarsi a meri fini di propaganda elettorale dell’espressione ‘senzaprontosoccorsosimuore’ che non appartiene a nessuno se non ai cittadini”.

“I candidati che intendono sostenere la battaglia per il pronto soccorso e l’ospedale di Albenga possono farlo con i fatti, e prima di tutto coinvolgendo i vertici dei loro partiti, senza spendere per la loro campagna elettorale lo slogan ‘senzaprontosoccorsosimuore’”.

leggi anche
Generico agosto 2022
Riflessi
Politiche 2022, in Liguria candidati quattro assessori regionali: Toti prepara il rimpasto di giunta

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.