Sviluppi

Ore decisive per il Savona Calcio, l’ipotesi: cessione in pochi giorni, a mediare un consulente della Regione

Non è da escludere che martedì possa esserci una presentazione. Qualcuno arriva a ipotizzare, per quel giorno, la presenza anche dei vertici della Regione

Valerio Bacigalupo

Savona. Ore decisive per il possibile salvataggio del Savona Calcio. Ieri, il presidente ad interim Umberto Maddalena, insieme al direttore sportivo Cesar Grabinski e al mister Davide Girgenti, ha incontrato Vittorio Barani, consulente della Regione Liguria e rappresentante del gruppo di imprenditori laziali interessato al club. Era presente anche l’assessore allo sport del comune Francesco Rossello, per poter consentire al gruppo di vedere lo stato del “Bacigalupo”.

Il nome di Barani alimenta dunque voci, al momento semplici sussurri senza conferme, secondo cui sarebbe coinvolta nell’operazione anche la stessa Regione Liguria. Stando ai rumors a chiedere il suo intervento come mediatore sarebbero stati infatti il presidente Giovanni Toti e l’assessore spezzino, come Barani, Giacomo Giampedrone.

Condizionale d’obbligo, ovviamente, visto che è impossibile avere qualche conferma: in questa fase così delicata le bocche rimangono cucite. Secondo i ben informati però la trattativa sarebbe a buon punto, tanto che non è da escludere che martedì possa esserci una presentazione. E qualcuno arriva a ipotizzare, per quel giorno, la presenza anche dei vertici della Regione.

L’interesse da parte di imprenditori laziali non sarebbe una novità assoluta per gli striscioni, come conferma l’ex assessore allo sport Maurizio Scaramuzza: “In questo momento non so nulla su questa cordata. Lo scorso anno ad agosto mi venne portata la proposta di un gruppo di romani che voleva parlare con me a proposito del Savona. Ma essendo in campagna elettorale potevo fare solo occuparmi dell’ordinaria amministrazione. Spero che chi verrà lo faccia per i bene del Savona Calcio. Tra imprenditori fantasma e gente col panama ne abbiamo viste di ogni. Spero che rinasca il Savona Calcio e soprattutto che rinasca il settore giovanile”.

leggi anche
Francesco Rossello
Apprensione
Crisi Savona Calcio, parola all’assessore Rossello: “Tempistiche sul Bacigalupo influenzate dalla vicenda, mi auguro che la società possa trovare una soluzione”
Savona calcio cordata laziale
Novità
Crisi del Savona Calcio: speranze legate a un gruppo di imprenditori laziali
Mordeglia presidente del Savona
Situazione delicata
Savona Calcio, il presidente Maddalena: “Prima squadra? Cercheremo di tenere più giocatori possibili”
Alessandro Grandoni al Savona
De profundis?
Crisi Savona Calcio. Stop al settore giovanile, i responsabili: “Non sarà più possibile iscrivere le squadre ai tornei federali”
Savona settore giovanile
Sviluppi
Savona Calcio: possibile il rilancio del settore giovanile se si chiude con la cordata laziale

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.