Linea verde

Legino, si investe sul futuro: dopo Lingua, ecco Cancellara

I due giovani classe 2006 verranno aggregati al settore giovanile della società del presidente Carella

Gabriel Cancellara/Alessandro Lingua

Savona. Due acquisti realizzati durante la sessione di mercato in corso prestando già attenzione in ottica futura. È un Legino che come al solito strizza l’occhio alla linea verde la società che, nell’arco di una settimana, ha annunciato l’ingaggio di Alessandro Lingua e Gabriel Cancellara, entrambi giovani classe 2006 i quali entreranno a far parte del settore giovanile verdeblù.

Di seguito ecco il comunicato diramato quest’oggi dal Legino: “Gabriel Cancellara è un giocatore del USD Legino 1910! Siamo felicissimi di dare il benvenuto ad un ragazzo di assoluto talento, classe 2006, che si unisce al nostro settore giovanile.

Non si ferma il nostro lavoro di investimento sui ragazzi con l’obbiettivo primario di vederli presto nella nostra Juniores d’Eccellenza e nella nostra Prima Squadra. Benvenuto in Famiglia Gabriel!”

Questa invece la nota con la quale era stato ufficializzato l’acquisto di Lingua: “Siamo felicissimi di annunciare l’arrivo di Alessandro Lingua, classe 2006 di grandissima prospettiva.

La missione del nostro settore giovanile è quella di portare più ragazzi possibile a giocare con la nostra Juniores d’Eccellenza e con la nostra Prima Squadra, siamo sicuri che Alessandro abbia tutte le caratteristiche per fare questo percorso molto in fretta, benvenuto!“

Tra campo e mercato prosegue dunque l’avvicinamento del Legino al match di Coppa contro il Pietra Ligure, una sfida che si prospetta ricca di gol e spettacolo.

leggi anche
Eccellenza/Promozione 22-23
Partenza imminente
Eccellenza e Promozione 2022/2023, svelati i calendari: Albenga, Finale e Cairese partono in trasferta, al Ruffinengo sarà Legino-Soccer Borghetto
Fabio Tobia
Promozione
Legino, Fabio Tobia promuove la squadra: “Macagno un leader, facevo bene a vantarmi dei miei giovani”
Nicoló Tobia
Prime impressioni
Legino, contro il Ceriale presente sugli spalti anche un tifoso speciale. Al Ruffinengo ecco Nicolò Tobia: “La squadra mi è piaciuta, a Casale mi trovo bene”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.