Indagini

Furto in una panetteria e in una macelleria a Savona: minorenne denunciato dalla polizia

Colpi in una macelleria e in una panetteria del centro. Sono in corso ulteriori indagini per far luce sugli altri episodi di danneggiamento e furto avvenuti in città con modalità analoghe

polizia

Savona. I poliziotti delle Volanti di Savona hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un giovane minore degli anni 18, con l’accusa di furto aggravato e ricettazione.

Grazie alla segnalazione di un’anziana cittadina, sabato scorso, a Savona, i poliziotti sono intervenuti in centro, per una persona che stava dormendo sul terrazzo della sua abitazione. Giunti sul posto gli agenti hanno individuato e sottoposto a controllo un ragazzo, risultato senza documenti ed in possesso di uno zaino contenente un telefono cellulare e alcune magliette con il logo di una macelleria savonese.

Dai successivi accertamenti e riscontri effettuati dai poliziotti è emerso che, nella notte, sia una macelleria del centro città sia una panetteria poco distante avevano subito un furto e tra i beni sottratti risultavano proprio quelli trovati in possesso al giovane. Elementi che, insieme ad altre tracce rinvenute dalla Polizia Scientifica all’interno della macelleria, hanno fatto scattare la segnalazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Genova, che ne ha disposto l’affidamento ad una struttura di accoglienza per minori.

Sono in corso ulteriori indagini per far luce sugli altri episodi di danneggiamento e furto avvenuti in città con modalità analoghe.

Prosegue costantemente l’intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo del territorio della Questura di Savona in città messa in atto dal Questore di Savona. I servizi, realizzati quotidianamente sono finalizzati principalmente alla prevenzione e a garantire la massima sicurezza, in tutte le aree della città.

“Si evidenzia che i provvedimenti adottati in questa fase non implicano la responsabilità dell’indagato sino al definitivo accertamento di colpevolezza che potrà avvenire solo con sentenza irrevocabile”, hanno sottolineato dalla questura.

leggi anche
serranda divelta caffè vergnano
Di nuovo
Savona, due spaccate in due giorni: dopo via Piave divelta la serranda di un bar in corso Tardy e Benech

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.