Rassegna

Estate 2022 a Ceriale, proseguono le serate d’autore

I nuovi appuntamenti nel mese di agosto con “Il Segnalibro”

segnalibro ceriale

Nuovi appuntamenti culturali a Ceriale che arricchiscono ancora il calendario di eventi e manifestazioni organizzate dall’amministrazione comunale per la stagione estiva 2022.

Dopo le date del mese di luglio, prosegue anche nel mese di agosto “Il Segnalibro – Conosciamo gli autori”, con altri tre incontri che si terranno alle ore 21.00, nella sala consiliare del palazzo comunale.

La rassegna culturale cerialese è organizzata dalla biblioteca civica di Ceriale con la preziosa collaborazione della Mondadori Book Store.

Ecco il programma delle serate d’autore per il mese di agosto:
– sabato 6 agosto ore 21.00 – Stefano Maccari presenta il libro “Il rifugio del Sole”;
– sabato 13 agosto ore 21.00 – Luca Valentini presenta il libro “Sirene”;
– sabato 20 agosto ore 21.00 – Alice Basso presenta il libro “Una stella senza luce”.

“Abbiamo aggiunto altre tre iniziative alla nostra rassegna culturale dedicata ai libri e agli autori, che ha visto un ottimo successo di pubblico nelle iniziative del mese di luglio – afferma la responsabile della biblioteca cerialese Elisabetta Saturno -.

L’amministrazione comunale, quindi, punta con decisione sulla cultura come attrattiva turistica e di richiamo per il nostro territorio”.

“Non dimentichiamo, poi, che nel luglio 2020 l’amministrazione ha ottenuto la qualifica di “Città che Legge” per il biennio 2020-2021 ed è stato approvato il “Patto locale per la lettura”. E ancora, con la fase di ripartenza, il ritorno dei tradizionali eventi culturali, che oltre alla stagione estiva vogliamo riproporre anche durante l’anno: grazie alla biblioteca comunale, alla nuova sala polivalente di via Primo Maggio, a Casa Girardenghi e alla stessa biblioteca storica dell’associazione Amici di Peagna, abbiamo le potenzialità per realizzare e consolidare un vero polo culturale, capace di rispondere sia all’offerta turistica quanto alla rete di attori presenti sul territorio, dalle scuole così come centri, istituti, associazioni e fondazioni” conclude.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.