Calcio giovanile

Dalla “bombonera” di Giusvalla emerge il Mioglia fotogallery

Lo speciale del Ct Vaniglia

Jus Vallis Cup 2022: le premiazioni

Giusvalla. Tutto è filato liscio in questa seconda edizione della Jus Vallis Cup 2022. che prevedeva una forbice 2003-2006 con due fuori quota 2002. Dall’ottima organizzazione, all’affluenza di pubblico, all’aumento del numero di squadre partecipanti (ben 6), alla visibilità sui social, all’ulteriore sostegno dell’amministrazione pubblica.

Insomma un gran bel torneo sfociato in una finalissima combattutissima. Ha prevalso il Mioglia in virtù del miglior assetto tattico anche se il Dego ha messo in luce individualità di primo livello. Ottimo terzo il Palo e a seguire Giusvalla Old, Pontinvrea e Giusvalla New.

Alla cerimonia di premiazione hanno presenziato il sindaco Marco Perrone (un amante di questo sport), il suo vice Mauro Baccino e l’immancabile Don Lorenzo Mozzone una vera guida spirituale e non solo dei ragazzi della vallata.

Come sempre ricco il panorama dei premi speciali assegnati dal dott. Felicino Vaniglia resp.le reg.le Libertas sez. calcio giovanile:
Miglior Giocatore Matteo Gilardo
Miglior Portiere Simone Camiciottoli
Capocannoniere Gabriele Romano
Miglior Centrocampista Diego Ginanneschi
Giocatore più tecnico James Camiciottoli
Giocatore più combattivo Paolo Rizzo
Giocatore più giovane Matteo Tardito
Premio Simpaty Federico Macciò leva 2012

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.