Nuova sfida

Calcio, Vincenzo Sgambato approda nelle giovanili del Genoa. Il messaggio del Finale: “Le porte del Borel saranno sempre aperte”

La società giallorossablù ringrazia una figura molto importante del proprio Settore Giovanile: "Gli auguriamo il meglio"

Generico agosto 2022

Finale Ligure. Ciò che ha fatto l’ex difensore professionista con la maglia del Finale, quando la squadra di Buttu si trovava in Serie D, è stato un contributo importante in quella storica annata.

Tuttavia è stato ancora più incisivo quel che è successo dopo.

Subentrato ad Andrea Caverzan a seguito delle sue dimissioni, Sgambato al Borel ritorna da allenatore a metà della stagione 2018/2019.

Dopo la salvezza della Prima Squadra ha voluto interfacciarsi con le leve giovanili, diventando il responsabile della società e contribuendo alla crescita di tanti giovani calciatori, in particolar modo di quella leva 2004 che tuttora ha diverse presenze in Eccellenza e ottimi margini di crescita.

Così è arrivata la chiamata del Genoa (come per altro anche al suo vice allenatore con la Juniores, Luca Spadoni).

Una notizia accolta di buon grado anche dalla società, che ha voluto dedicargli un messaggio di saluti:

Il Finale Calcio ringrazia Vincenzo Sgambato per il suo operato, la professionalità e la dedizione dimostrata alla società. Gli auguriamo, quindi, il meglio nel mondo professionistico a cui si sta affacciando.

Caro Vince, le porte del Borel saranno sempre aperte per qualche consiglio ai tuoi ragazzi!
Un abbraccio sincero da tutti noi!”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.