Spiegazione

Albenga, la società illustra la “Tessera sostenitore” per entrare gratuitamente al Riva

La promessa del presidente Marinelli si sta trasformando in realtà: chi se la procurerà non spenderà nulla per vedere le gare casalinghe stagionali

Generico agosto 2022

Albenga. Il neo presidente bianconero lo aveva detto in due occasioni. La primissima alla serata dell’Annibale Riva, mentre lo ha ripetuto una settimana fa nella presentazione in piazza San Michele.

La sua promessa per le “partite gratis” ai tifosi ingauni è diventata realtà tramite il nuovo comunicato del sodalizio, che illustra le modalità riguardanti la “Tessera Sostenitore”. Col il possesso di questa, è possibile godere di questa esenzione al pagamento del biglietto domenicale. Dal 9 al 12 e dal 16 al 19 agosto sarà quindi il periodo d’apertura presso la lo sportello della biglietteria del Riva.

Ecco la nota del club con tutte le informazioni:

“La società A.S.D. Albenga 1928, al fine di regolarizzare e consentire l’ingresso gratuito allo stadio A. Riva per assistere alle partite ufficiali (Campionato di Eccellenza e Coppa Italia di Eccellenza), ha predisposto l’adozione di una “TESSERA SOSTENITORE” che sarà nominativa.

Pertanto, si avvisano tutti i tifosi ingauni che volessero ricevere la tessera, la stessa sarà consegnata, previa presentazione di un documento d’identità, presso lo sportello della biglietteria dello stadio nei giorni:

da martedì 9 agosto a venerdì 12 agosto;

da martedì 16 agosto a venerdì 19 agosto.

L’orario, per i giorni sopra indicati, è dalle 17,00 alle 19,00.

Oltre tale periodo la tessera non sarà più disponibile, quindi l’ingresso allo stadio, per le persone sprovviste, sarà a pagamento.

E’ gradita, per chi volesse contribuire, un’offerta libera destinata al Settore Giovanile della società.

Il presidente Simone Marinelli, nel mantenere la promessa fatta, invita i tifosi a partecipare numerosi all’iniziativa”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.