L'evento

Successo per la Festa del Grano, CIA Savona: “Piano per valorizzazione delle aree rurali”

A Sassello una manifestazione nel segno dei sapori e delle bellezze del nostro entroterra

Sassello. Tre giornate tra i campi e i prodotti tipici, lungo la via del grano… Grande successo a Sassello per l’evento che ha visto il patrocinio di CIA Savona: la Festa del Grano rappresenta un appuntamento di filiera molto sentito e partecipato, in particolare in questo difficile momento storico e con le ripercussioni in atto per la guerra che incidono sul settore cerealicolo e sul comparto agricolo in generale.

La manifestazione è stata organizzata dalla Pro Loco di Sassello all’agriturismo Francesco Romano, in località Albergare, ma ha visto protagoniste le aziende zootecniche e cerealicole di Franco, Federico e Simone Romano, una rete di impresa a conduzione familiare del nostro entroterra, che ha saputo rinnovarsi negli anni arrivando ad essere un punto di riferimento nel settore agroalimentare e agrituristico, sviluppando nuovi processi produttivi e canali di commercializzazione delle sue eccellenze.

Ieri, domenica 17 luglio, la giornata finale con tanto pubblico presente per salutare nel migliore dei modi la conclusione dell’evento.

Tre serate gastronomiche con specialità locali e prodotti tipici del territorio, oltre alle varietà di carni dell’azienda sassellesse: sapori del territorio, uniti ad iniziative ed eventi musicali, oltre al tradizionale raduno di trattori e macchine agricole, alle esibizioni di trebbiatura, al taglio con la motosega, al mercatino, alle visite e laboratori didattici e agli spettacoli a cavallo, il tutto in un magnifico contesto rurale.

Il ritorno della Festa del Grano e il suo successo rimarcano ancora di più il ruolo dell’agricoltura come motore di sviluppo per il nostro entroterra, con CIA Savona sempre in prima linea nel confronto sui progetti di sviluppo proposti per le aree interne.

Tre giorni di divertimento nel paese noto per le sue numerose eccellenze agricole e alimentari: dal grano e dal pane ai funghi, dai formaggi alla carne, fino agli amaretti di produzione artigianale.

“Il ritorno della Festa del Grano è stata occasione di intrattenimento ma anche riflessione rispetto alle sfide delle filiere agricole e della valorizzazione dell’entroterra e delle zone rurali, per le quali CIA Savona da tempo è impegnata con iniziative e progettualità innovative, anche in relazione ai bandi e fondi a disposizione per nuovi investimenti”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.