Controlli

Spaccio e alcol ai minori: chiusi due locali a Loano e Albenga

Doppio provvedimento emesso dal Questore di Savona per contrastare la mala-movida

Questura Savona generica

Albenga/Loano. Il rafforzamento dei dispositivi di controllo del territorio e i servizi disposti dal Questore di Savona, destinati a garantire un’estate sicura a Savona e nelle località della riviera, ha portato ancora una volta all’adozione di provvedimenti di chiusura nei confronti di due locali del ponente savonese.

A Loano, dopo il recente arresto del gestore di un bar accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ad opera dagli investigatori della Squadra Mobile, il Questore della Provincia di Savona ha disposto la sospensione della licenza di somministrazione dell’esercizio pubblico per 15 giorni per motivi di ordine e sicurezza pubblica.

Nell’esercizio pubblico era stato notato un inconsueto andirivieni di tossicodipendenti e strani movimenti del personale che avevano fatto scattare l’operazione dei poliziotti a seguito dell’indagine in corso. Durante la perquisizione, infatti, sono stati rinvenuti, tra bottiglie di bibite e vino, anche un’ampia gamma di sostanze stupefacenti e strumenti per il confezionamento.

Analogo provvedimento di sospensione della licenza di somministrazione, ma per 7 giorni, è stato emesso nei confronti di un locale del centro storico di Albenga. Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli voluti dal Questore di Savona per contrastare fenomeni di mala movida su tutto il territorio provinciale, nei giorni scorsi, la polizia locale di Albenga ha infatti avuto modo di accertare, in ben tre occasioni, l’avvenuta somministrazione di alcol a minorenni.

Lo stesso locale, già nell’anno 2020, era stato colpito da analogo provvedimento di chiusura sempre per vendita di alcol ai minori. Il provvedimento è stato notificato in serata dagli agenti della municipale ingauna.

La Questura ha ribadito l’impegno per garantire il divertimento in condizioni di sicurezza nei luoghi di aggregazione, con particolare attenzione al mondo dei giovani.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.