Domande

Interpellanze di Nuova Grande Loano su mercatino agricolo e dei pescatori: “Dall’amministrazione solo latitanza e indifferenza”

Munerol: "Siamo preoccupati della lentezza e della superficialità con cui questa maggioranza gestisce i problemi dei cittadini"

Nuova Grande Loano

Loano. Nuova Grande Loano ha da poco protocollato due nuove interpellanze, una relativa al mercatino ortofrutticolo di piazza San Francesco ed una il mercato ittico situato al porto di Loano.

“Siamo preoccupati della lentezza e della superficialità con cui questa maggioranza gestisce i problemi dei cittadini – esordisce Francesca Munerol, consigliere di Nuova Grande Loano e firmataria delle due interpellanze – Non solo non risulta capace di portare a compimento medie e grandi opere (vedi la riqualificazione della passeggiata di ponente), ma anche interventi più contenuti, che risolverebbero situazioni importanti per la comunità. Si vede solo latitanza ed indifferenza, diversamente dalla campagna elettorale”.

“In entrambi i contesti le promesse elettorali tanto sbandierate sono al momento disattese – aggiungono dal gruppo – Sia il mercatino dei coltivatori locali, sia quello del pesce sono realtà che raccontano le radici più profonde della tradizione loanese e la portano avanti nonostante il periodo. Andrebbero adeguatamente valorizzate, pubblicizzate, sostenute, sia per la loro valenza ‘storica’, sia perché momento conclusivo di attività produttive locali”.

“Si parla dell’importanza del prodotto a km zero, come scelta preferibile a livello nutrizionale e di difesa dell’ambiente – spiega la consigliera Munerol – Loano ha nella pesca e nella coltivazione le sue origini storiche ed economiche e per questo si dovrebbe incentivare queste attività e migliorare la fruibilità dei luoghi in cui si svolgono i relativi mercatini.”

“Nuova Grande Loano aveva già sollecitato a novembre 2021 con un’interpellanza la costituzione del Comitato consultivo, previsto dal regolamento per il funzionamento del mercatino degli agricoltori di piazza San Francesco, ma a tutt’oggi la maggioranza non ha evidentemente ritenuto prioritario occuparsene”.

“Sia per il mercatino degli agricoltori, sia per quello del pesce, chiediamo al sindaco Lettieri ed all’assessore competente quali siano ad oggi i progressi fatti per segnalare, valorizzare e sponsorizzare i due siti; quali siano le azione atte a riqualificarne le strutture, visibilmente inadeguate in entrambi i casi; quali i progetti presentati per usufruire dei finanziamenti previsti dal Pnrr – precisa la consigliera Munerol – In più segnaliamo alla maggioranza, anche se dovrebbe esserne già a conoscenza, la mancanza di parcheggi a rotazione e di telecamere di sicurezza nei pressi del mercatino del pesce, sperando che le esigenze dei cittadini a cui noi diamo voce vengano prese nella giusta considerazione.”

“Noi continuiamo a batterci affinchè i cittadini vengano non solo ascoltati, ma abbiano risposte concrete, come una buona amministrazione dovrebbe fare – interviene la capogruppo di Nuova Grande Loano Luana Isella – Il sindaco Lettieri e la sua maggioranza ci hanno abituato a non rispondere alle nostre richieste, che sono quelle di tanti cittadini, oppure a ribatte con slogan, promesse, ribaltamenti di responsabilità, giustificazioni improbabili. Vogliamo sperare che inizi l’epoca in cui siano in fatti concreti e ben visibili a raccontare le capacità di questa amministrazione.”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.