Quasi fatta

Flavio Ferraro al Finale, manca poco alla quadra: “Vicini ma non abbracciati”

L'incontro con annessa una cena sul lungo mare è andato bene. C'è ottimismo nel limare i dettagli mancanti entro domani.

Flavio Ferraro

Finale. Intorno alle 18:30 di oggi pomeriggio è avvenuto l’incontro tanto atteso in quel di via Brunenghi.

Dopo una “chiacchierata” di un circa ora presso l’impianto sportivo, il presidente Cappa e alcuni esponenti societari hanno preso i loro mezzi e, insieme al tecnico valbormidese, si sono diretti sul lungo mare di Finale Ligure, dove hanno cenato tutti insieme presso “La Taverna dei Brontoloni”.

E l’esito? Lo ha svelato proprio Ferraro, un attimo prima iniziare a mangiare il suo primo piatto, con quattro parole dal significato ben preciso: “Vicini ma non abbracciati”.

Filtra comunque grande ottimismo per il raggiungimento dell’accordo, che già nella giornata di domani potrebbe essere comunicato ufficialmente, dopo aver limato gli ultimissimi dettagli di una conversazione ricca di punti d’incontro.

Al lui spetterà il compito di succedere ad una figura storica per la società giallorossablu come il suo collega Pietro Buttu, accasatosi alla sua vecchia Albenga, andando a creare una squadra che sia pronta ad affacciarsi al meglio ad un campionato sempre più avvincente come l’Eccellenza.

Non resta quindi che aspettare domani, nell’attesa di vedere Flavio Ferraro e il Finale abbracciarsi e iniziare un percorso insieme.

 

leggi anche
Generico giugno 2022
Situazione da monitorare
Finale, Flavio Ferraro per il dopo Buttu? Parla Candido Cappa: “Oggi ci incontreremo”
Generico luglio 2022
Ufficiale
Il Finale può abbracciare Ferraro, sarà lui il nuovo allenatore

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.