Amici

Cultura e prodotti tipici: Borghetto e Cetara sottoscrivono il “Patto dell’amicizia”

La città campana è gemellata da anni con Ceriale, ma ha uno stretto rapporto anche con la vicina Borghetto, dove risiedono da anni tantissimi cetaresi

Borghetto, un albero malato e abbattuto trasformato in opera d'arte

Borghetto Santo Spirito. Verrà sottoscritto sabato 23 luglio alle 9 a Palazzo Pietracaprina il “Patto dell’Amicizia” tra i Comuni di Borghetto Santo Spirito e Cetara, in provincia di Salerno.

La città campana è gemellata da anni con Ceriale, ma ha uno stretto rapporto anche con la vicina Borghetto, dove risiedono da anni tantissimi cetaresi.

Il rapporto tra le due località è stato rinsaldato ulteriormente a ottobre 2019 con l’inaugurazione di “Spirito Intelligente”, opera realizzata dallo scultore borghettino Simone Finotti e ispirata al lavoro di Ugo Marano, celebre artista originario proprio di Cetara. Alla presentazione della scultura, collocata nell’atrio del palazzo comunale, erano presenti, tra gli altri, gli amministratori del Comune di Cetara, tra i quali l’allora vice sindaco (e oggi consigliere comunale) Luigi Carobene.

Dopo la sottoscrizione del patto nell’ex sede comunale di piazza Libertà, ci si sposterà al Cinema Arena Vittoria per l’incontro su “I prodotti dei nostri territori”. Intervengono il sinadco di Borghetto Giancarlo Canepa e il consigliere comunale di Cetara Luigi Carobene. Saranno presenti anche il presidente dell’associazione “Amici delle alici” di Cetara Secondo Squizzito ed i consiglieri Giulio Giordano e Gaetano Giacinto. Interverranno il giornalista Stefano Pezzini, il florovivaista e agrotecnico Davide Michelini e il delegato dell’Accademia Italiana della Cucina per Albenga e il ponente ligure Roberto Pirino. Sarà presente anche il cartografo Giovanni Pazzano, che presenterà la mappa storica della Liguria.

Alle 18 in piazza Pelagos degustazione dei prodotti tipici dei due comuni.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.