Impegno

Borghetto, mozione della minoranza sul Santa Corona: “Il sindaco si adoperi con la Regione per la riapertura del punto nascite”

"E per trovare una soluzione per il preoccupante congestionamento del pronto soccorso dello stesso nosocomio"

Generico giugno 2022

Borghetto Santo Spirito. I consiglieri comunali di minoranza di “Borghetto Domani” Alessio Reale, Maria Grazia Oliva, Giorgia Rocco e Franco Sarpero hanno presentato in consiglio comunale una mozione che impegna il sindaco Giancarlo Canepa a intercedere con la Regione per la riapertura del punto nascite di Santa Corona e per ottenere il decongestionamento del pronto soccorso dell’ospedale pietrese.

“La salute dei cittadini è un tema sul quale le comunità locali hanno il dovere di farsi sentire, anche quando non hanno competenze e poteri decisionali diretti – spiegano i consiglieri – Per questo abbiamo presentato in consiglio comunale una mozione che impegni il Sindaco a sollecitare il presidente Toti (che è anche assessore alla sanità) in merito alla riapertura del punto nascite dell’ospedale Santa Corona, riapertura già più volte garantita a parole ma mai concretizzatasi nei fatti, e alla ricerca di una soluzione per il preoccupante congestionamento del pronto soccorso dello stesso nosocomio”.

“Anche alla luce delle dichiarazioni che in questi mesi abbiamo ascoltato dal sindaco Canepa, ci auguriamo che la mozione venga approvata all’unanimità”, concludono i consiglieri.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.