Pallacanestro

Pietra Ligure, per il Maremola Basket bilancio stagionale positivo: “Grazie a tutti i genitori e ai tanti giovani tifosi che hanno riempito le tribune del palazzetto”

La società pietrese ha diffuso un comunicato dando appuntamento ai propri supporter e tesserati alla prossima stagione

Maremola Basket

Pietra Ligure. Domenica 5 giugno si è conclusa la stagione sportiva 2021/2022 del Maremola Basket. In quell’occasione l’U15 maschile della società precedentemente citata è infatti uscita sconfitta in gara 2 di semifinale contro la compagine di Tigullio, vincitrice del campionato regionale.

“Resta il rammarico per non aver potuto affrontare al meglio la doppia sfida, sia per un’ondata influenzale che ha costretto qualche ragazzo a letto con la febbre, sia per il serio infortunio occorso ad Antonio Morello nei quarti di finale” – questa la reazione del Maremola Basket, club che poi ha proseguito la propria nota dichiarando: “La società resta comunque molto soddisfatta per il risultato conseguito, ma soprattutto per la determinazione, la forza e la passione mostrata dai ragazzi.

Dopo due anni di stop forzato a causa della pandemia da Covid-19, a settembre 2021 si è ricompattata la squadra e si è ripartiti con l’obiettivo di disputare una stagione di fatto più che positiva: grazie a coach Idanna Giarola, alla grande esperienza di coach Riccardo Bonato e al valido supporto di Simone Clemeno, i ragazzi sono stati guidati in un percorso di continua crescita, in quanto sono state infuse in loro capacità tecniche, il gioco di squadra e la fiducia in sè stessi e nel team. A quel punto ha potuto decollare quel progetto iniziale che alla fine è stato coronato dall’ottimo piazzamento.

Un grazie va a tutti i genitori e ai tanti giovani tifosi che hanno riempito le tribune del palazzetto, supportando con il loro tifo tutta la squadra. Ci rivediamo a settembre per l’inizio di una nuova e splendida stagione sportiva”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.