Contest

Music & Street Art Quiliano Contest, scelti i finalisti

Dal 23 al 25 giugno

Musaq 2022

Quiliano. Sono stati selezionati gli otto street artists e le cinque proposte musicali che si esibiranno al MUSAQ – Music & Street Art Quiliano Contest che si terrà a Quiliano dal 23 al 25 giugno.

Sarà l’occasione di vedere all’opera, oltre ai vincitori dei due concorsi nazionali, grandissimi artisti del mondo della street art, della musica e non solo.

Ecco l’elenco degli otto street artists che dipingeranno un muro cittadino in via Roma nelle giornate di venerdì 24 e sabato 25 giugno: Zeal Off (Napoli), Lord Nelson Morgan (Genova), Atez (Bologna), Tumu GaoGao (Napoli), Alezubruc (Varese), Tera dropm (Bergamo) Vi.roux (Genova), Mat Cenere (Torino).

Oltre ai finalisti del contest, dipingeranno anche i tre street artists di fama nazionale, membri della giuria che ha selezionato i partecipanti: Tilf, Zolta e Lume.

Lume

Questi gli artisti e le band selezionate per aprire il concerto di Sabato 25 che si terrà al parco di S. Pietro in Carpignano, a partire dalle ore 18: La Malcostume (Bologna), Mae (Genova), Fusi Orari (Savona), Era Nera (Milano), Fh3nix (Savona).

A seguire il concerto degli Zebra Fink, rock band di Piacenza, l’esibizione di alcuni fra i più noti rapper della scena genovese e nazionale, Guesan, Zazza, Zero Vicious e Vaz Tè, ed a chiudere la serata il concerto dei Rezophonic, il super gruppo rock italiano che raccoglie musicisti provenienti da diverse formazioni musicali, tra cui Eva Poles, ex cantante dei Prozac +.

L’ingresso è libero e sarà possibile degustare cibo e birra artigianale.

La manifestazione prevede anche un prestigioso appuntamento teatrale: Venerdì 24, alle ore 21,00, al Teatro Nuovo di Valleggia, si terrà infatti l’atteso spettacolo “Sani! Teatro fra parentesi” con Marco Paolini e Lorenzo Monguzzi. L’ingresso costa 25 euro ed i biglietti sono acquistabili on line su Eventbrite.it.

Marco Paolini Spettacolo Sani

Il tema a cui è dedicata la prima edizione del MUSAQ Music & Street Art Quiliano Contest è la lotta al cambiamento climatico, Obiettivo 13 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Questo nuovo ed innovativo progetto culturale, dedicato alla street art e alla musica emergente, è reso possibile grazie ad una grande rete di collaborazione che vede riuniti la Città di Quiliano, il Circolo degli Inquieti, l’Associazione Culturale E20, il MEI – Meeting degli Indipendenti, l’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, con il patrocinio della Rete dei Comuni Sostenibili e della Rete dei Festival, ed il sostegno della Fondazione A. De Mari.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.