Visione

“Il magico mondo di Emanuele Luzzati”: la proiezione del documentario al Museo Trucco di Albisola

Assessore Poggi: "Il legame dell’artista con il nostro museo è testimoniato dal pannello ‘il Calendario della Riviera’ realizzato da Luzzati nel 1954 e restaurato da Barbara Checcucci grazie a un contributo della Fondazione De Mari"

Albisola Superiore. Domani sera, sabato 25 giugno, appuntamento con il documentario ” LELE – Il magico mondo di Emanuele Luzzati” presso il giardino del Museo Trucco di Albisola Superiore alle ore 21.30. La proiezione sarà preceduta da una breve presentazione e seguita da una conversazione sulla figura dell’artista.

Il documentario “Lele”, realizzato per Coop Liguria dal regista Matteo Valenti, è dedicato all’illustratore e scenografo genovese Emanuele Luzzati. È stato presentato nel 2021, anno in cui ricorreva il centenario della nascita dell’artista due volte premio Oscar, e ha ottenuto il patrocinio di “Fondazione Luzzati Teatro della Tosse” e “Luzzati Foundation”.

Il documentario racconta Luzzati come uomo e come artista, attraverso i ricordi di tante persone, famose e non, che hanno collaborato con lui nei vari ambiti della sua attività: illustrazione, teatro, scenografia, cinema d’animazione, ceramica.

Ne emerge il ritratto di persona generosa, sempre pronta a offrire consigli e supporto a chiunque glieli chiedesse. Come artista aveva uno stile inconfondibile, grande libertà nel segno e potenza di colore. La caratteristica che tutti hanno sottolineato nel ricordarlo è la capacità di rimanere sempre se stesso, e assolutamente riconoscibile, pur avendo sperimentato forme artistiche molto diverse.

Coop Liguria ha scelto di ricordare Luzzati per la vicinanza che l’artista le ha sempre dimostrato, ideando il logo per il sessantesimo anniversario della Cooperativa, nel 2005, e la scenografia che ancora oggi viene utilizzata come quinta teatrale nel percorso didattico sull’intercultura “Pulcinella e il Mediterraneo”, nell’ambito delle attività educative Saperecoop rivolte alle scuole.

Dichiara l’assessore alla Cultura Simona Poggi: “La serata sarà l’occasione per ripercorrere l’attività del maestro nel comprensorio delle Albissole, e verrà arricchita dalla presenza del regista Matteo Valenti, del professore Silvano Godani e di molti testimoni del mondo della cultura che hanno personalmente conosciuto Luzzati. Il legame dell’artista genovese con il nostro Museo è testimoniato dal pannello ‘il Calendario della Riviera’ realizzato da Luzzati nel 1954 e restaurato da Barbara Checcucci grazie a un contributo della Fondazione A. De Mari.

L’evento è stato fortemente voluto dal Comune di Albisola Superiore che ha trovato immediata disponibilità in Coop Liguria per i permessi sull’opera e nell’Associazione Starfim – Cantiere delle Idee che ha collaborato con il Comune all’ideazione e organizzazione della serata. Il Museo Trucco riveste sempre più un ruolo di polo artistico fruibile a tutti “.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.