21esima edizione

Albenga, successo per il “Festival San Giorgio della Canzone in Lingua Ligure” fotogallery

Condotto da Silvia Bazzano, conduttrice e direttore artistico, con la collaborazione di Cecilia Bongiovanni, alunna all'IISS "Falcone" di Loano

Albenga, successo per il "Festival San Giorgio della Canzone in Lingua Ligure"

Albenga. Un Festival della canzone dialettale a 360 gradi quello che si è tenuto nel finesettimana a San Giorgio condotto da Silvia Bazzano, conduttrice e direttore artistico con la preziosa collaborazione della giovanissima Cecilia Bongiovanni, alunna all’IISS “Falcone” di Loano.

Afferma Silvia Bazzano: “In questa edizione abbiamo trovato diverse musicalità, testi variegati (dal fatto di cronaca nera – alla canzone comica), artisti provenienti da ogni parte della Liguria e di ogni età (anagraficamente si parte dal cantautore Guido Perata dei Sensa Tempu classe 1935, fino ad arrivate a Pietro Cristiano anni 12 batterista dei Grandi e Fanti”.

“Anche quest’anno a farla da padrona è stata la musica e la cultura rappresentata dal nostro straordinario dialetto ligure, che mi piace definire una vera e propria lingua”.

La giuria era composta da Michele Maisano (voce inossidabile), Giorgio Caprile (attore e regista), Gabriele Gentile (musicista e mago), Giorgio Oddone (attore e cultore ligure), Alberto Sgarlato (musicista e giornalista), Stefano Pastorino (RadioSkylab), Emanuele Garibaldi (memoria storica del Festival), Gianni Gollo (musicista e  docente presso IIS “G. Ruffini” Imperia).

Ecco i vincitori: Miglior Testo, Valter Decia – Feglino; Premio Elmo Bazzano: Grandi e Fanti – Rio Maggiore; Solisti, U Carbun – Genova (1), Attilio Valeri – Rossiglione (2), Renzo Graglia – Imperia (3); Gruppi, I Mandillà – Moneglia (1), Sensa Tempo – Borgio Verezzi / Campomorone (2), I Strufuggi – Recco (3).

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.