Percorso rieducativo

Violenze domestiche e atti persecutori: il questore di Savona emette quattro ammonimenti

Le persone destinatarie dei provvedimenti sono state invitate a seguire un percorso rieducativo

Questura Savona generica

Savona. Nell’ottica dell’intensificazione dell’attività di contrasto alla violenza di genere realizzata dalla polizia di Stato, il questore di Savona ha emesso quattro provvedimenti di ammonimento. tre sono stati emessi per violenza domestica avvenuta in ambito familiare, uno per atti persecutori.

ASCOLTA L’INTERVISTA ESCLUSIVA AL QUESTORE DI SAVONA


I provvedimenti sono stati notificati in questi giorni dal personale della divisione anticrimine e sono stati riscontrati da specifici atti di indagine, testimonianze, referti medici. Le persone destinatarie dei provvedimenti sono state invitate a seguire un percorso rieducativo. L’ammonimento è un provvedimento particolarmente efficace per bloccare l’escalation di violenza che troppo spesso conduce dai maltrattamenti al femminicidio.

L’ammonimento ha lo scopo di “richiamare” la persona che compie atti persecutori e/o violenti, affinché interrompa la propria attività molesta prima di andare incontro ad un peggioramento che renda inevitabile l’attivazione di un’azione penale.

Il soggetto “ammonito” viene convocato dal questore per un richiamo verbale e dissuaso dal compiere ulteriori azioni dannose e persecutorie. In quella sede verranno, inoltre, spiegate le conseguenze qualora proseguisse con i comportamenti lesivi. A Savona, in cui è attivo il protocollo Zeus, il soggetto viene invitato ad iniziare un percorso trattamentale attraverso centri specializzati nel recupero di soggetti maltrattanti. Questo percorso gli permetterà di prendere coscienza della sua condotta e modificare i propri comportamenti.

Se, nonostante l’ammonimento, continuasse nei suoi comportamenti persecutori potrà essere perseguito penalmente d’ufficio, subendo anche un consistente aumento della pena.

leggi anche
Generico maggio 2022
La telefonata
Intervista esclusiva al questore di Savona: “Prevenzione e concretezza al servizio dei cittadini”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.