Basket

Under 17 Eccellenza: doppietta in trasferta, la Pallacanestro Vado sogna la seconda fase nazionale

La squadra biancorossa è in corsa per un posto tra le prime tre nel girone Top

Pallacanestro Vado vs Reale Mutua Torino

Vado Ligure. L’Azimut Pallacanestro Vado si mantiene in corsa per la qualificazione alla fase nazionale con due importanti vittorie in trasferta nell’Under 17 Eccellenza Piemonte.

I viaggi in casa della TNA San Mauro e di Biella Next erano molto temuti perché i biancorossi lontano dal Dome avevano parecchio faticato quest’anno anche nella prima fase.

Invece Serafini e compagni trovano quattro punti importanti per andare a caccia di uno dei primi tre posti del girone Top, un risultato che andrebbe oltre ogni più rosea aspettativa. Ad oggi è comunque tutto in discussione con i ragazzi di coach Prati che hanno probabilità (poche) sia di vincere il girone che di finire al quarto posto che non qualifica.

TNA L.A. San Mauro – Pallacanestro Vado 58-74
(Parziali: 15-18, 33-41, 47-60)

Nella prima trasferta si gioca infrasettimanale a San Mauro e Vado parte piano ma non paga dazio e nel finale di quarto sono Migone e Pellegrino a dare il vantaggio ai liguri. Anche il secondo periodo si mantiene in equilibrio (31-29 per Vado al 17′) sino all’8-2 finale con Vado, molto precisa ai liberi, spinta dalle iniziative di Tridondani. I biancorossi allungano ancora nel terzo periodo controllando il ritmo, toccano il +15 al 24′ ma San Mauro non molla e rientra a cavallo dell’ultima pausa sino al -9 (52-61 al 32′). La difesa vadese però si blinda e consente un parziale lungo di 10-0 in 5′ toccando il massimo vantaggio (71-52) con meno di 2 minuti sul cronometro. Quattro ragazzi in doppia cifra e 50 rimbalzi (Siby 23) contro 31 testimoniano la distribuzione dei punti e la capacità di segnare 74 punti fuori casa che non è poca cosa.

Il tabellino:
Vado Ligure: Rondinini, Bianchi Ferraro, Mozzati, Patrone, Pellegrino 11, Scarsi 2, Tridondani 14, Segarich, Migone 24, Serafini 5, Siby 18, Seslija. All. Prati. Ass. Colandrea
San Mauro: Actis 2, Scarso 5, Capussotto 3, Fassio 8, Giorcelli 7, Viapiana, Vergnano, Riccardi 2, Raineri 5, S. Pizzaia 8, Quaranta, M. Pizzaia 18. All. Torraco. Ass. Rossin

Biella Next – Pallacanestro Vado Azimut 67-78
(Parziali: 18-19, 29-50, 50-65)

Si torna in campo dopo 10 giorni a Biella dove i padroni di casa aprono con 5 triple nel primo periodo come nella gara d’andata. È Siby che ricuce lo strappo con un gran lavoro sotto i tabelloni (30 piu’ 16 rimbalzi alla fine per lui con 40’ in campo).

La partita si decide nel secondo periodo, Migone suona la carica, Scarsi, Tridondani e Siby non si tirano indietro e Vado piazza un parziale di 22-2 che chiude il quarto da 31-11, salendo di energia e pareggiando la fisicità dei padroni di casa, concessa da un arbitraggio molto permissivo. Purtroppo, i biancorossi non rientrano con lo stesso spirito e permettono a Biella di tornare in partita. Vado vede Biella arrivare sino al -7 (da 50-29 a 65-58 al 33′) è costretta a spendere molte energie ma ritrova i punti di Scarsi, resiste e non lascia avvicinare ulteriormente i padroni di casa.

Il tabellino:
Biella Next: Moscatelli 15, Barbera 9, Faraci 11, Rozic 12, Scavone 5, Varolo 3, Ceretti 6, Minola 3, Leonardi 3, Guerra, Ramella. All. Siracusa
Azimut Vado: Rondinini, Mozzati, Segarich, Patrone, Pellegrino 2, Bianchi, Serafini 3, Scarsi 17, Tridondani 10, Siby 30, Migone 14, Seslija 2. All. Prati. Ass. Colandrea

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.