Per l'ucraina

Tutto esaurito alla cena di solidarietà per finanziare il viaggio della Croce Bianca a Dabas: “Grazie a tutti”

E' stata organizzata nella SMS di Ciantagalletto: tutto l'incasso donato alla pubblica assistenza

Savona. Sono state circa un’ottantina le persone che hanno aderito alla cena di solidarietà organizzata dalla Croce Bianca di Savona per finanziare una parte delle spese del viaggio effettuato al confine con l’Ucraina per donare cibo e giocattoli ai profughi fuggiti dalla guerra.

La cena si è tenuta nella Società di Mutuo Soccorso di Ciantagalletto giovedì scorso e in pochi giorni ha già fatto il tutto esaurito di prenotazioni.

Generico aprile 2022

Nel corso della serata è stato anche trasmesso un breve documentario con i tratti più significativi del viaggio effettuato il mese scorso. E’ seguito poi un momento di ringraziamento: il sindaco di Savona Marco Russo ha voluto omaggiare i quattro militi che hanno preso parte al viaggio e altri due che hanno aiutato a organizzare l’iniziativa.

In cielo sono stati poi liberati dei palloncini con i colori delle bandiere dell’Ucraina, dell’Italia e della Croce Bianca di Savona.

L’intero incasso della serata, compreso dei biglietti della lotteria, è stato donato alla pubblica assistenza.

 

Più informazioni
leggi anche
Generico aprile 2022
Esperienza che segna
Guerra, rientrati a Savona i militi della Croce Bianca: “Viaggio straziante a livello emotivo. Non scorderò mai quegli occhi pieni di terrore”
Croce Bianca Missione Ungheria
Trasferta
Guerra, continua la missione della Croce Bianca in Ungheria: consegnati beni e materiali. Oggi la visita nei campi di accoglienza
Generico aprile 2022
Partiti
Mille km per consegnare beni per l’Ucraina, militi della Croce Bianca di Savona: “Stanchi ma la missione è troppo importante”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.