Trasporto pubblico

TPL Linea, vertice in Provincia: “Piano industriale all’insegna della sostenibilità e di nuovi servizi”

Vertice con l'azienda di trasporto savonese in vista del nuovo piano industriale e dell'affidamento in house

Tpl Linea provincia

Provincia. Come anticipato a termine della seduta del 15 aprile, si è svolta questa mattina presso la Provincia di Savona la seconda seduta di Commissione consiliare, alla presenza del presidente Olivieri, dei consiglieri provinciali e dei vertici di Tpl Linea, la presidente Simona Sacone e il direttore Generale Giovanni Ferrari Barusso.

La Commissione consiliare ha il compito di coadiuvare le attività e seguire il percorso per l’affidamento in-house del servizio di trasporto locale: dopo i precedenti adempimenti attuati (in particolare la delibera di Consiglio provinciale per la sottoscrizione dei patti parasociali) si è considerato utile e necessario incontrarsi questa mattina per condividere al meglio quanto fatto fino ad ora e definire ancora alcuni aspetti necessari – anche alla luce degli incontri tecnici nel contempo svoltisi – nell’ottica della massima condivisione e collaborazione per arrivare alla conclusione del processo di affidamento.

Si stanno portando a completamento i documenti per formalizzare la registrazione dell’azienda, la relazione art. 34, il piano Industriale e il contratto del servizio. Intenzione condivisa la speditezza delle procedure sempre nel rispetto delle normative per arrivare alla sintesi del documento di contratto da portare in Assemblea Soci entro l’estate.

L’affidamento in-house del servizio darà ai Soci grandi vantaggi in termini di affidamento diretto e al tempo stesso permetterà un controllo e monitoraggio importante, a garanzia di una sinergia concreta con l’azienda, fondamentale per garantire le massime prestazioni dei servizi, anche in risposta alle esigenze stagionali e turistiche e di promozione territoriale, portando anche avanti le collaborazioni già in essere con diversi Comuni.

Come condiviso dalla presidente di Tpl Simona Sacone, il Piano Industriale è in fase di ultimazione, aggiornato rispetto ad una prima elaborazione del 2019, anche per apportare le modifiche necessarie per i riferimenti normativi e gli obiettivi di sostenibilità ambientale.

“Nell’ottica del grande lavoro svolto fino ad ora e che ci siamo impegnati a svolgere, nella giornata odierna abbiamo potuto constatare come sia questa la direzione giusta per portare a termine l’attività di completamento di tutti gli adempimenti per poi passare ad una fase di sensibilizzazione del territorio ai fini di soddisfare le esigenze dei fruitori del servizio e dei nostri cittadini portando avanti l’esperienza e l’attività svolta dall’azienda e sempre nella massima collaborazione e condivisione da parte di tutti i soggetti coinvolti in questo grande passaggio” dichiara il presidente Olivieri.

leggi anche
autobus tpl
Risultato
TPL Linea, c’è accordo programmatico. I sindacati: “Segnali importanti, il dialogo deve continuare”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.