Seconda "b"

Seconda Categoria: White Rabbit United festeggia la salvezza, retrocessione sulla carta per la Nolese

Festeggiano i ragazzi del coniglio bianco, sconfitta che con ogni probabilità sarà indolore per i biancorossi

White Rabbit United

Ieri sera al “Mazzucco” di Noli è andata in scena l’ennesima edizione, la prima nel 2015,  dei “play out simbolici” che le squadre di Seconda Categoria devono fare perché non si sa mai che un domani si ricrei la Terza Categoria. Di fatto, fra un paio d’anni l’assenza dell’ultimo campionato regionale nella nostra provincia spegnerà le dieci candeline.

Detto questo, retrocedere seppur virtualmente non fa mai piacere e la neonata società vadese può dunque chiudere con sorriso la sua prima stagione di vita. Tra White Rabbit United e Nolese l’andata era finita 1 a 1. Al ritorno, la squadra dei “conigli bianchi” di Roberto Arco si è imposta per 3 reti a 1. Le reti del successo sono state segnate da Nerjaku, doppietta, e Panaro. La Nolese si era portata in vantaggio con il goal di Gibba.

Così in campo le due formazioni:

Nolese: Fontana, Marengo, Bordone, Aonzo, Attolini, Semry H, Ravera, Yupanqui, Gibba, Dabove, Godena. A disposizione: Paonessa, Semry M, Dakaj, Dakoli, Pastorino, Gandoglia, Restuccia, Battaglia, Bozzo. Allenatore: Balbo.

White Rabbit United: Albanio, Mileto, Gjepali, Panaro, Meli, Domi, Nerjaku M, Scaramelli, Bardhi, Fanello, Episcopo. A disposizione: Berardi, Giordanella, Giurintano, Candolo, John Igwara, Nerjaku K, Puglia, Scarcelli. Allenatore: Arco.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.