Soddisfazione

Prima categoria, mister Molinaro festeggia la salvezza: “Volevo salutare l’Altarese con un bel ricordo”

“Quest’anno abbiamo avuto a che fare, oltre che con gli avversari, anche con tanta sfortuna"

Altare/Carcare. Non c’era tempo per rimuginare troppo sulla sconfitta contro il Mallare, che ha fatto festeggiare i “lupi” e spedito ai play out i giallorossi. L’Altarese ha saputo reagire e, seppur con una settimana di passione in più, ha centrato l’obiettivo salvezza in Prima Categoria battendo 2 a 1 la Carlin’s Boys.

Mister Gianluca Molinaro festeggia con sollievo il raggiungimento di un traguardo importante. Quella contro la Carlin’s Boys è stata l’ultima partita con i valligiani:  “Appena siamo partiti pensavamo di dover scalare il Beigua, a metà percorso invece ci siamo trovati davanti l’Everest, però alla fine ci siamo riusciti. Con la voglia e tutte le problematiche del caso. Sicuramente mi è servita tantissimo questa stagione e ringrazio la società, tutte persone straordinarie. Mi sarebbe dispiaciuto lasciare Altare senza un bel ricordo”.

“Quest’anno abbiamo avuto a che fare, oltre che con gli avversari, anche con tanta sfortuna. Abbiamo sempre creato tanto  colpendo anche più volte pali e traverse”, prosegue Molinaro, che poi ricorda il legno colpito da Ormenisan nel primo tempo del match con la Carlin’s:  “Un gesto che avrebbe meritato il gol”, commenta.

“Non voglio però recriminare – prosegue -, anzi devo fare mea culpa per essere arrivati ai play out e da qui ripartire per il futuro”.

Poi, una riflessione sulle ragioni che hanno portato l’Altarese ai play out:  “Non voglio attribuire la colpa a nessuno – sottolinea – ma noi davanti eravamo molto leggeri con tanti giovani, vedi i 2001 Venturino, Shahini e Franceri e in queste categorie l’attacco è importante. Abbiamo fatto subito bene con l’Oneglia, le abbiamo buscate con il Pontelungo nella seconda partita, poi da lì in poi è stato un crescendo, cercando di macinare gioco, creando, ma quando non la butti dentro i punti li raccolgono gli altri”, conclude il tecnico.

 

leggi anche
altarese
Play out
Prima Categoria, l’Altarese batte di misura la Carlin’s Boys e conquista la salvezza
Alessandro Greco
Voci post gara
Altarese, Greco saluta la piazza con una gioia: “Salvezza ottenuta dopo un’annata difficile, per il futuro vediamo”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.