28 e 29 maggio

Pietra Ligure: 44 delegazioni per l’infiorata più grande d’Europa video

Fervono gli ultimi preparativi per l'atteso ritorno del grande evento pietrese

Pietra Ligure. Saranno 44 le delegazioni coinvolte e provenienti da tutta Italia oltre che da Germania, Francia, Spagna, Lituania, Ungheria e Polonia. Saranno gli ospiti della grande infiorata che è diventata un punto di riferimento a livello internazionale, un’eccezionale vetrina per l’immagine turistico culturale della città e dell’intera Liguria e per una delle sue più peculiari tradizioni. Ospite d’onore l’Argentina!

Il 28 e 29 maggio torna “Pietra Ligure In Fiore”, la rassegna internazionale delle infiorate artistiche, giunta alla sua settima edizione, una manifestazione che tutela, promuove e valorizza la conoscenza e le tradizioni legate alla realizzazione delle “infiorate”, antica espressione etnico-culturale di arte effimera, frutto della storia, creatività e abilità, insieme artigianale e artistica, di diverse comunità italiane ed europee.

“Pietra Ligure in Fiore tingerà la nostra splendida città di nuovi colori, con le opere dei maestri infioratori!” afferma il vice sindaco e assessore al turismo Daniele Rembado. La manifestazione, a cadenza triennale, è organizzata dal Comune di Pietra Ligure in collaborazione con l’associazione Circolo Giovane Ranzi, la cui tradizione dei maestri infioratori affonda le radici nei primi anni dell’800 con la celebre “Stella di Ranzi”, che ogni anno in occasione del festa del Corpus Domini anima la piccola frazione pietrese.

Signore che “spetalano”, sedute sulle seggiole e intanto chiacchierano. Gli infioratori realizzano l’opera. Un abbraccio tra generazioni, un’unione emozionante che insegna e tramanda valori e tradizioni, storie e racconti, traducono in voci, parole, suoni, gesti e futuro. Ecco il contest dell’evento: “Una edizione che vuole rappresentare un segnale importante di coesione e condivisione, che in questo periodo vuole essere anche un simbolo di ripresa, una nuova partenza, un messaggio di serenità” aggiunge ancora il vice sindaco e assessore pietrese.

Quest’anno anche i ragazzi delle scuole di Pietra Ligure parteciperanno all’evento, realizzando speciali composizioni per imparare una vera e propria arte…

Novità di questa edizione è il contemporaneo svolgimento, all’interno della rassegna internazionale, della 1a edizione del Festival nazionale ”Infiorate dei ragazzi” organizzato dall’Associazione Nazionale Infiorate artistiche “Infioritalia”, che vedrà la partecipazione di 10 gruppi di ragazzi, provenienti da tutta l’Italia, con l’obiettivo di stimolare e formare le giovani generazioni nel proseguire l’antica tradizione dei tappeti floreali ed a strutturare un momento di aggregazione giovanile, intorno a questa forma artistica.

Oltre alle creazioni dei maestri infioratori saranno molti gli eventi collaterali di intrattenimento per il pubblico, che renderanno Pietra Ligure “una città in festa” (QUI i dettagli).

infiorata pietra 2022

Programma

La manifestazione avrà inizio nella serata di venerdì 27 maggio al Cinema Teatro Comunale Guido Moretti, con il benvenuto alle delegazioni partecipanti e la presentazione dei gruppi.

A partire dall’alba di sabato 28 maggio, si entra nel vivo con in maestri infioratori che ci regaleranno l’emozione di assistere al work in progress della realizzazione delle opere: dalla posa dei bozzetti alla preparazione dei fiori, dalla tracciatura dei bordi alla stesura dei petali per formare i “tappeti” artistici, dall’estensione minima di 18 mq, composti principalmente da fiori freschi, interi o sminuzzati, ma anche da bacche, semi, thé, caffè e farine.

Per tutta la giornata di domenica 29 maggio, poi, ci potremmo gustare i “quadri” nella loro compiuta bellezza, osservandoli da lontano, per il colpo d’occhio che offre l’accostamento dei colori tra sfumature e contrasti, e da vicino, per stupirsi della meticolosa precisione della disposizione dei petali che danno forma al disegno

Eventi collaterali

Sono previsti diversi eventi collaterali di intrattenimento per il pubblico, tra cui uno scenografico spettacolo di videomapping sulla facciata della Basilica di San Nicolò, un concerto sabato sera in piazza San Nicolò, con una prestigiosa orchestra sinfonica che suonerà famose colonne sonore e, per tutta la durata della manifestazione, spettacoli itineranti per le vie del centro storico.

Nello specifico:
* Sabato 28 maggio ore 20.45 – concerto degli Ensemble Dodecacellos “Ciak si Suona – La Musica nel Cinema” in Piazza San Nicolò ore 21.00 – spettacolo di video mapping sulla facciata della Basilica di San Nicolò
* Domenica 29 maggio dalle ore 16.30 – Parata floreale per le vie del centro ore 17.00 – BRG Orchestra in Concerto in Piazza San Nicolò

Nell’ambito della manifestazione, sia sabato che domenica, è previsto un mercato di prodotti orto-floro vivaistici e delle eccellenze agro-alimentari liguri con il coinvolgimento delle aziende produttrici regionali e con la collaborazione delle varie associazioni di categoria del settore quali Coldiretti Cia e Confagricoltura.

Durante l’intera manifestazione nel Palazzo Comunale si svolgeranno convegni ed incontri, come l’Assemblea dell’Associazione Nazionale Infiorate Artistiche “Infioritalia” e un convegno internazionale sul progetto di costituzione di una “rete” che possa collegare a livello mondiale tutti i gruppi che si occupano di infiorate.

La comunicazione

Merita un ultimo accenno l’articolato piano di comunicazione, finalizzato alla promozione territoriale a 360°, che si avvale di un social media manager e di una media company specifici.

La strategia specificatamente social, con il relativo piano editoriale, si propone di utilizzare i canali del Comune di Pietra Ligure per promuovere l’evento, legandolo ai concetti tematici dello “sbocciare” di un periodo migliore, dando un segnale forte e chiaro di rilancio, di ottimismo, di una “nuova primavera”e combinando azioni di marketing promozionale e pubblicazioni in chiave storytelling, con l’obiettivo di raccontare l’Infiorata con gli occhi di l’ha creata, emozionando gli utenti con le tradizioni, la coesione, la partecipazione di diverse nazioni, la sensazione di un’Europa unita dalla bellezza.

A disposizione, oltre alla campagna comunicativa ad hoc, ci sono tutti gli strumenti messi a punto negli ultime tempi dal Comune di Pietra Ligure e che vanno, solo per citarne alcuni, dal nuovo sito www.visitpietraligure.it, con l’innovativo e interattivo virtual tour/skymap, alla guida turistica in formato pocket, in italiano, inglese e tedesco, alla mappa illustrata della città con i percorsi del centro storico, alla nuova guida enograstronomica “Pietra gourmet.

leggi anche
"Pietra Ligure In Fiore" 2022
28 e 29 maggio
Successo per la settima edizione di “Pietra Ligure InFiore”, Toti e De Vincenzi: “Preludio di una grande estate”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.