I risultati

Pallacanestro Alassio, settimana con cinque successi e due referti gialli nelle giovanili

Generico maggio 2022
UNDER 17 GOLD: Chiusura col botto, terzo posto e semifinale playoff
Due partite in tre giorni hanno concluso la fase a orologio che vede la nostra Under 17 Gold terminare il campionato al terzo posto con un ottimo bilancio finale di 11 vittorie e 7 sconfitte in attesa di una semifinale playoff che non ci vede favoriti ma dove proveremo a ribaltare i pronostici.
Giovedì ad Alassio, con My Basket, partita stranissima dove conduciamo per due quarti, andiamo al riposo sul più 9, nel terzo quarto non segnamo subendo un 0-17 che potrebbe tramortire qualsiasi squadra ma nell’ultima frazione un 24-6 a nostro favore ci consente di vincere 55-44!
Sabato con Cus Genova va in scena quello che sarà l’anticipo della semifinale. Le prime due partite con i secondi in classifica hanno visto i genovesi prevalere sulla nostra formazione però in questo terzo match stagionale giochiamo un buon primo quarto, subiamo la rimonta genovese nei tempi centrali ma grazie a un parziale di 18-26 nell’ultimo periodo vinciamo meritatamente anche se di un solo punto, 59-60 il risultato finale.
Dopo una gran bella stagione ora ci apprestiamo a giocare la semifinale da sfavoriti proprio contro Cus Genova consapevoli che sarà difficilissimo ma non impossibile.
ABC 55 – MY BASKET GE 44 (12-8; 31-21; 29-38)
ABC: Parodi 8, Maffioli, Dimitriu, Pezzolo 9, Madonia, Marengo 15, Manzo 4, Hu 4, Zunino 2, Lazzari 11, Robaldo 2. All. Ciravegna-Accinelli
 
CUS GENOVA 59 – ABC 60 (10-15; 26-25; 41-34)
ABC: Parodi, Maffioli 2, Dimitriu 4, Pezzolo 8, Madonia, Marengo 25, Manzo 2, Hu, Zunino, Lazzari 6, Robaldo 13. All. Ciravegna
UNDER 17 FEMMINILE: Utime due partite con buone prestazioni e bilancio in parità
CON AMATORI: Referto giallo a Vado Ligure per le ragazze u17 ABC che entrano in campo solo fisicamente subendo per i primi due quarti il ritmo e l’aggressività delle Vadesi.
Nel terzo e nel quarto periodo, l’atteggiamento cambia: finalmente si comincia a lottare, intercettando palloni, migliorando le conclusioni al ferro e cercando di mettere in difficoltà le padrone di casa così da recuperare lo svantaggio iniziale fino al -12 finale.
CON RAPALLO: Le girls U17 ABC chiudono il campionato con la vittoria casalinga contro la JUNIOR BASKET RAPALLO.
Partita molto combattuta, nonostante il risultato. Le padrone di casa, al contrario di tutte le altre gare, partono motivate, attaccando forte il ferro e facendo muovere meglio la palla in attacco, portandosi così all’intervallo lungo sul 37-22.
Piccola défaillance nel terzo quarto per le girls ABC che abbassano la guardia e concedono alle avversarie troppi canestri semplici che ovviamente non sbagliano.
Dopo la sfuriata degli allenatori nell’ultimo time-out le ragazze rientrano in campo determinate riuscendo così a portare a casa la vittoria.
Facendo un bilancio generale del campionato siamo abbastanza soddisfatti di come è andata la squadra. Non si può negare che in alcune gare la componente emotiva è stata predominante e ci ha ostacolato parecchio negandoci delle vittorie che sarebbero state tranquillamente alla nostra portata, ma indubbiamente ci sono stati dei miglioramenti da parte di tutte le ragazze, questo è sicuramente un ottimo punto di partenza per iniziare a pianificare la prossima stagione.
ASD AMATORI PALL. SAVONA 68 – NEW BASKET ABC PONENTE 56 (16-10; 41-22; 55-38)
ABC: Siccardo B 19, Immordino 3, Lila, Caviglia, Rebora 2, Pittella, Siccardo S 20, Michelini 3, Maritano 4, Panizza 1, Tomatis 4. All. Gasparotto-Accinelli.
 
NEW BASKET ABC PONENTE 73 – JUNIOR BASKET RAPALLO 58 (14-13; 37-22; 57-43)
ABC: Siccardo B 22, Immordino 8, Lila, Caviglia, Rebora, Pittella, Siccardo S 12, Michelini 5, Maritano 4, Panizza 1, Tomatis 21. All. Gasparotto-Accinelli.

UNDER 14: Buona prova corale con Meeting Genova

Prima delle due partite della fase a orologio in attesa del quarto di finale play off che ci vedrà affrontare la quarta classificata del girone B.
Dopo un discreto avvio Meeting Genova aumenta l’intensità e in un amen torna a contatto chiudendo il primo quanto 14-11.
Dal secondo quarto torniamo a giocare bene difensivamente e pian piano allunghiamo fino al 62-32 finale!
Buon rientro in squadra per Pietro e Frenkli in una partita ufficiale e bella prova corale di tutto il gruppo
PALL. ALASSIO 62 – MEETING GE 32 (14-11; 28-15; 47-23)
ALASSIO: Cacciamani 2, Biraghi 9, Di Salvo, Trushi 2, Digitali 8, Donadio 8, Vaccarezza 7, Fatucci, Maffiola 12, Zerbone 10, Ghiglione 2, Norzi 2. All. Devia

UNDER 13: Con Loano pur soffrendo e commettendo errori consolidiamo il primo posto!

Al PalaRavizza di Alassio torna a farci visita il Loano nella fase a orologio prima dei quarti di finale dove si incontreranno le squadre più forti degli altri gironi.
L’inizio è tutto a favore dei gialloblù ma nel secondo quarto qualcosa si inceppa e, vuoi per nostri errori, vuoi per merito degli ospiti che non mollano mai, andiamo al riposo lungo avanti di sole 4 lunghezze.
Nel terzo quarto torniamo a condurre con un discreto margine pur non dando mai la sensazione di avere completamente in mano la partita.
Con la speranza che l’infortunio alla schiena di Matteo e quello al ginocchio di Davide siano di poco conto riusciamo a condurre in porto una partita difficile dove abbiamo giocato meno bene rispetto ad altre volte contro una compagine di tutto rispetto e valore!
PALL. ALASSIO 56 – BK LOANO 44
MINIBASKET: Pomeriggio vadese con gli ESORDIENTI e gli AQUILOTTI impegnati!!!
Bel pomeriggio a Vado Ligure con tante partite dove alcuni mini cestisti gialloblù sono stati impegnati in un tour the force molto formativo.
Iniziano gli Esordienti che giocano contro la capoclassifica Pallacanestro Vado: nonostante i vadesi confermino il loro valore i gialloblù giocano una partita gagliarda vincendo un tempo e mettendo in difficoltà i vadesi in altri mini tempi dove comunque vincono 16-8 meritatamente.
Finita la partita dei più grandi è iniziato il triangolare Aquilotti 2011 dove abbiamo affrontato in un bel clima amichevole prima il my basket genova poi la pallacanestro vado riuscendo a vincere qualche mini tempo in più in entrambe le gare ma soprattutto divertendoci, giocando e dando tanto spazio a tutti che è la cosa più importante nel minibasket.
Bravi a tutti i partecipanti

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.