La squadra

Elezioni 2022, Pierangelo Olivieri punta al tris con la lista “Obiettivo Comune per Calizzano”

"L’obiettivo è proseguire il lavoro svolto finora combinando l'esperienza dei consiglieri uscenti con nuove energie"

Pierangelo Olivieri

Calizzano. A meno che all’ultimo non ci siano sorprese (il tempo per presentare le liste scadrà oggi alle 12), non avrà rivali il sindaco, nonché presidente della Provincia, Pierangelo Olivieri pronto ad un terzo mandato. Ieri la presentazione della sua squadra che mantiene lo stesso logo e lo stesso nome del 2012 e del 2017, ovvero “Obiettivo Comune per Calizzano”.

“La lista – racconta Olivieri – si è formata a seguito di un ampio confronto svolto in questi mesi con tutte le componenti della comunità civile calizzanese, nell’intento di essere al contempo più trasversale e coinvolgente possibile, ma coesa e determinata per svolgere al meglio i compiti amministrativi”.

Dieci in totale i candidati consiglieri che compongono il gruppo, al 30% femminile. Tra loro tante novità e tre “vecchie conoscenze”:  il vicesindaco Sergio Marta, il consigliere Roberto Incerti Fornaciari e il capogruppo Franco Verzello. “L’obiettivo – spiega l’avvocato savonese – è quello di proseguire in continuità nell’impegno e nel lavoro assicurato e svolto per il paese e la sua comunità, combinando al meglio l’esperienza maturata dai componenti dell’amministrazione uscente con l’importantissimo apporto di nuove energie, conoscenze e professionalità che apporteranno i nuovi candidati”.

E poi aggiunge: “A scapito di essere banali, in questo tempo il ruolo di amministratori pubblici, e specificamente di un c.d. ‘Piccolo Comune’, è reso particolarmente impegnativo e delicato dal contesto in cui ci troviamo ad operare nella situazione socio economica determinata dei due lunghi anni vissuti in perdurante emergenza pandemico sanitaria, con le relative pesantissime conseguenze socio economiche, a cui ha seguito senza soluzione di continuità l’attuale situazione di tensione ed incertezza mondiali che derivano dall’esplosione della guerra Russia – Ucraina. Senza voli pindalici, l’intento che il gruppo si propone è quello di lavorare ad obiettivi concreti e realistici”.

I CAPISALDI DEL PROGRAMMA ELETTORALE

– Programmazione sistematica di lavori pubblici, con particolare attenzione alla prevenzione del dissesto idrogeologico, di manutenzione e miglioramento dell’esistente, con la massima attenzione al reperimento di finanziamenti e contributi (PNRR, PSR, Misure Ministeriali e Regionali) per potere mettere a terra progetti strutturali per la Comunità e le Imprese

– Massima attenzione alla salute e al sociale (non a caso oltre all’Assessore uscente Biano fanno parte del gruppo due medici di grande esperienza e ruolo) per la difesa ed il potenziamento della “medicina di territorio” ed il consolidamento delle misure di sostegno alle situazioni di bisogno e disagio

– Promozione del Paese: attività produttive locali – turismo – cultura – sport sono un “tutt’uno” che rappresenta grande patrimonio della Nostra Comunità che in strettissima sinergia con le Attività e le Associazioni locali può veramente trovare in questo tempo una nuova stagione di crescita e valorizzazione, con naturali e forti ritorni lavorativi, occupazionali e di conseguente qualità della vita

– Efficientamento energetico: si deve proseguire il processo di ammodernamento funzionale ed ambientale dei sistemi energetici di tutti gli edifici pubblici e di interesse pubblico, sia per quanto riguarda gli impianti, che le reti di diffusione, che le fonti di energia; il Comune deve farsi promotore di azioni virtuose per la valorizzazione delle risorse locale, a partire da quella socio-economicamente importantissima della filiera del legno, nonché alle iniziative che si stanno sviluppando per la formazione delle c.d. “comunità energetiche”, nelle quali Calizzano può recitare un ruolo da protagonista anche a livello di Comprensorio di Valle; assolute priorità, che consentono di traguardare contenimento di costi, creazione di possibili spazi produttivi e di lavoro locali e consolidamento di quelli esistenti, significativi miglioramenti ambientali, crescita di servizi e conseguenti componenti della qualità di vita, che naturalmente favoriscono possibilità di vivere e lavorare sul Nostro Territorio.

Candidati alla carica di Consigliere Comunale

Francesco Barberis, 38 anni, dipendente industria

Giorgio Barberis, 77 anni, medico primario in pensione

Nicola Bianco, 28 anni, studente universitario

Annalisa Biano, 61 anni, dirigente laboratorio analisi Asl 2

Remondino Briozzo, 67 anni, dipendente industria in pensione

Roberto Incerti Fornaciari, 49 anni, dipendente mobilificio, Consigliere Comunale uscente

Sergio Marta, 58 anni, artigiano, Vice Sindaco uscente

Franco Verzello, 59 anni, dipendente azienda traporto pubblico in pensione, Consigliere Comunale Capogruppo uscente

Silvia Zecca, 58 anni, medico pediatra

Manuela Zunino, 23 anni, dipendente industria

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.