Nuovo tecnico

Davide Brignoli è il nuovo allenatore del Ceriale

Il neo mister subentra ad Andrea Biolzi

Savona. L’A.S.D. Ceriale Progetto Calcio comunica ufficialmente di aver assegnato la guida tecnica della prima squadra a Mister Davide Brignoli.
Davide, classe ’78, è un profilo molto conosciuto nel panorama dilettantistico locale. Da calciatore ha vestito le maglie di molte società del comprensorio, guidandone la difesa con carattere e grande esperienza. Insieme a Pietro Sansalone è stato uno dei protagonisti della ‘cavalcata dei record’ nell’Alassio Fc: dalla Terza Categoria alla promozione in Eccellenza in 4 stagioni, con un percorso talmente straordinario da meritare anche un record europeo: 35 vittorie consecutive.
Brignoli, nelle stagioni successive, ha militato nella Dianese e nel Soccer Borghetto, dove ha maturato la decisione di appendere le scarpette al chiodo e cominciare l’avventura in panchina. Con il Soccer ha compiuto una vera impresa disputando un campionato Promozione da protagonista, ma soprattutto vincendo la Coppa Italia a coronamento di una stagione eccezionale.
“Quando ho parlato per la prima volta con Davide, mi ha colpito subito la sua determinazione e la voglia di mettersi a disposizione del Ceriale – ha dichiarato il ds Pietro Sansalone – Ha voglia di fare bene e di dimostrare di essere all’altezza di una società strutturata e blasonata, con un settore giovanile importante e tanti ragazzi promettenti da far crescere.
Ho trovato un profilo disponibile, ricco di  grinta e che vuole il massimo rispetto delle regole da parte del gruppo. Sono sicuro che possa svolgere il suo ruolo a dovere”.
Davide Brignoli subentra ad una figura (quella di Andrea Biolzi) che in questi anni ha costruito molto, gettando buone basi e permettendoci di crescere. Va quindi fatto un grandissimo ringraziamento a Biolzi per il lavoro svolto ed un grande augurio a Davide per questa sua nuova avventura professionale”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.