Comincia la corsa

Borghetto 2022, tanti amministratori uscenti e alcuni volti nuovi: ecco i nomi della lista “Canepa C’è” fotogallery

Questa mattina si è tenuta l'inaugurazione del point elettorale, situato in via 20 Settembre all'angolo con via Don Luigi Cha

Inaugurato il point elettorale di Giancarlo Canepa

Borghetto Santo Spirito. Gli assessori uscenti Luca Angelucci, Mariacarla Calcaterra, Alessio D’Ascenzo, Celeste Lo Presti, i consiglieri Massimo Allegri, Carolina Bongiorni, Paolo Erre e le “new entries” Maicol Campisi, Andrea Francielli, Giovanni Matti Altadonna, Bruna Mastrasso e Veronica Ragazzo. Sono questi i nomi che compongono la lista “Canepa C’è”, che sostiene la corsa del sindaco uscente Giancarlo Canepa al secondo mandato da sindaco di Borghetto Santo Spirito.

Questa mattina si è tenuta l’inaugurazione del point elettorale, situato in via 20 Settembre all’angolo con via Don Luigi Cha. Erano presenti, tra gli altri, il senatore della Lega Paolo Ripamonti, i consiglieri regionali Angelo Vaccarezza, Brunelli Brunetto e Stefano Mai, il sindaco di Laigueglia e segretario provinciale della Lega Roberto Sasso Del Verme, il suo collega di Andora (nonché coordinatore provinciale di Cambiamo) Mauro Demichelis, il sindaco di Balestrino Stefano Saturno, il sindaco di Toirano Giuseppe De Fezza, l’ex vice presidente della Provincia Francesco Bonasera, il responsabile del circolo FdI di Loano e Boissano Massimo Zarrillo, il vice presidente del circolo di Fdi di Loano e Boissano Luca Steffanina ed i membri dell’attuale maggioranza comunale di Borghetto.

Come annunciato qualche giorno fa dallo stesso Canepa, della lista faranno parte quasi tutti gli uscenti con qualche nuovo innesto. “Squadra che vince non si cambia – aveva detto Canepa – Il gruppo uscente, oltre ad aver lavorato molto bene, è molto unito ed affiatato ed anche chi, responsabilmente, ha deciso di non essere della partita per impegni lavorativi, continuerà a collaborare con noi. Ci saranno anche importanti innesti che porteranno nel gruppo freschezza, nuovi stimoli e punti di vista differenti contribuendo a far crescere e a rendere ancora più completa ed eterogenea la nostra lista”.

Inaugurato il point elettorale di Giancarlo Canepa

“Cinque anni fa – aggiungeva ancora Canepa – ho ereditato una situazione oggettivamente disastrosa in cui il cosiddetto ‘buco di bilancio’ era solo la parte più evidente. In questi anni è stato fatto molto, alcune cose sono sotto gli occhi di tutti, altre magari meno ma tutte insieme fanno si che oggi ci siano le condizioni per una ripartenza con la prospettiva reale di poter fare di più e meglio. Ho deciso di ricandidarmi come sindaco del mio paese perché desidero portare a compimento il percorso iniziato e soprattutto per realizzare la Borghetto che sogno da sempre, puntando su quelle che saranno le voci principali del nostro programma elettorale: messa in sicurezza del territorio e delle persone, politiche sociali virtuose, nuove aree verdi in zone attualmente urbanizzate e opere pubbliche che renderanno ancora più bella ed accogliente Borghetto”.

leggi anche
Generico maggio 2022
Cinque anni
Borghetto, Canepa stila il bilancio del suo primo mandato: “Abbiamo evitato che la nave affondasse, ora il paese può e deve ripartire”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.