Richiesta

Bollo auto, Mai (Lega): “Esenzione del pagamento della tassa per Protezione civile e Aib”

"Così da sgravare di importanti costi i gruppi di volontari che potrebbero investire tali risorse in dispositivi di protezione individuale e attrezzature"

protezione civile notte

Liguria. “Via la tassa automobilistica per tutti i mezzi di proprietà dei gruppi comunali e associazioni di volontariato di Protezione civile e Antincendio boschivo impegnati in qualsiasi momento dell’anno in alluvioni, incendi e altri interventi in difesa del territorio e della comunità ligure”.

A chiederlo è il consigliere regionale e capogruppo della Lega Stefano Mai che insieme al suo partito ha depositato un ordine del giorno che impegna la giunta a esentare dal pagamento del ‘bollo’ tali veicoli con sede in Liguria e iscritti nel sistema Zero-Gis adibiti esclusivamente alle funzioni di Protezione civile e antincendio boschivo.

“Ricordo che finora l’esenzione è attiva soltanto per i cosiddetti ‘mezzi speciali’ iscritti in apposito registro e che però molti altri veicoli operano ugualmente sul nostro territorio, svolgendo un proficuo lavoro senza godere del beneficio. Questo ovviamente sgraverebbe di importanti costi i gruppi di volontari che potrebbero così investire tali risorse in dispositivi di protezione individuale e attrezzature, andando così a rafforzare lo straordinario sistema ligure del volontariato di Antincendio boschivo e Protezione civile, certamente già tra i migliori del nostro Paese”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.