Reazione

Albenga, monta la protesta dei residenti di via Villaggio Iris: “Amministrazione sorda e miserabile”

Comparso un cartello affisso dai cittadini. Il consigliere Ciangherotti: "Bocciata la mia mozione, per la maggioranza sono residenti di serie b. Vergognoso"

Albenga. “Per l’amministrazione comunale albenganese i residenti di Villaggio Iris sono cittadini di serie b. Da diversi anni i residenti di quella zona lamentano gravi criticità. Per far arrivare la loro voce all’assessore ‘all’immobilismo’ Alberto Passino hanno presentato anche un esposto alla Procura della Repubblica. Un grido d’allarme caduto nel vuoto così come la mozione che ho presentato e discusso in consiglio comunale il 28 aprile scorso per chiedere alla giunta di attivarsi con un cronoprogramma di interventi. La risposta della maggioranza? Punto all’ordine del giorno respinto”. Lo afferma il consigliere comunale e capogruppo di Forza Italia Eraldo Ciangherotti.

A seguito della bocciatura della mozione presentata da Ciangherotti, in via Villaggio Iris è comparso un cartello di protesta: “I residenti – spiega l’esponente forzista – sono stufi di essere snobbati da questa amministrazione ed essere considerati cittadini di serie b. Da anni si battono per il loro diritto di vivere in sicurezza. La scritta ‘sordi e miserabili’ indirizzata alla giunta albenganese è il triste ritratto di una amministrazione comunale sempre più assente e inadeguata rispetto alle necessità degli albenganesi”.

“Il vicesindaco Passino – sottolinea Ciangherotti – afferma di aver incontrato e ascoltato i residenti di via Villaggio Iris a partire dalla metà del 2020. Qualcosa deve essere andato storto, o qualcuno deve essersi dimenticato di loro, altrimenti non si spiega la recente reazione da parte di chi si sente preso in giro da chi governa la città. Forse quando ha votato contro la mia mozione l’assessore Passino pensava di fare un dispetto al sottoscritto, ma non ha ancora capito che è seduto in consiglio comunale ed è pagato per dare delle risposte ai cittadini”.

Conclude il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale: “L’amministrazione deve farsi carico delle istanze dei residenti di via Villaggio Iris e intervenire immediatamente laddove le criticità risultino di competenza comunale. Per quanto riguarda le problematiche relative alla strada provinciale, la maggioranza ha altresì l’onere di attivarsi nelle sedi opportune a tutela dei residenti. Sinora, e non siamo solo noi a dirlo, l’amministrazione è stata sorda e completamente inconcludente”.

Più informazioni
leggi anche
via Villaggio Iris Albenga
Richiamo
Albenga, Ciangherotti (FI): “Spaccio e degrado in via Villaggio Iris, l’amministrazione intervenga”
tullio ghiglione
Appalto assegnato
Albenga, partono i lavori di messa in sicurezza della strada di Villaggio Iris
albenga comune municipio palazzo comunale generica
Replica
Villaggio Iris, Passino replica a Ciangherotti: “Studi gli atti prima di accusare”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.