Ginnastica acrobatica

Acrobatica Gold: le combinazioni della Villanovese staccano il pass per la finale

Grande spettacolo, a Loano, nell'evento organizzato dalla società del presidente Fabio Bandini

Loano. Sabato 23 e domenica 24 maggio si è conclusa, con la terza tappa di Loano, la fase di qualificazione del campionato italiano Gold Fgi di ginnastica acrobatica. Un evento importante, organizzato dall’US Villanovese, che ha visto la partecipazione di più di trecento atleti in rappresentanza di 19 squadre.

Il sabato sono scese in pedana le combinazioni della categoria L3, Allieve e Open: per la Villanovese Nur e Naima Ibnaiche sono seste, precedendo le compagne Gloria Bellantoni e Rachele Aicardi, ottave: entrambe le coppie si qualificano per la finalissima che si terrà il 22 maggio a Mortara.

Qualificato anche il trio Allieve di Nur, Naima e Gloria, sesto classificato precedendo il trio formato da Sarah Scudieri, Francesca Dondi e Linda Deperi, in nona posizione.

Nella categoria Open Elena Tomati e Aurora Cristofari sono ottave tra le coppie; Aurora Barbaria e Maddalena Ceriotti si rifanno di uno sfortunato episodio nel duo e con una brillante prestazione con la compagna Sara Geraci si classificano quinte, staccando il pass per la finale.

Tra i gruppi femminili Elena con Rachele e Valentina Dellavalle sono diciottesime, precedendo Giorgia Canalella, Ilenia Sola e Vittoria Bruno, ventunesime.

Domenica è stata la volta delle massime categorie Gold, che hanno dato vita a una gara veramente spettacolare grazie alla partecipazione di numerose combinazioni del Team Italia di ritorno dai recenti campionati mondiali di Baku.

Per i colori bluarancio, nella categoria 10-16, il trio di Giada Bellantoni Aurora Zambarino e Sofia Franzin Gazzo si classifica al quarto posto. Anita Chiera, Mariangela Peloso e Sofia Geraci concludono al quarto posto la loro gara nella categoria age group 11-18 con una buona prestazione. Tra le Junior quinto posto per Alice Racca, Sofia Bertin e Giada Lucarelli

Il presidente Fabio Bandini dichiara: “È stato molto impegnativo per la nostra associazione organizzare un evento di questa portata e volevo innanzitutto ringraziare tutto lo staff di genitori amici simpatizzanti che insieme alle nostre ragazze e alle tecniche hanno contribuito alla buona riuscita della gara. Tutti i miei complimenti alle ginnaste qualificate per la finale di Mortara“.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.