In tilt

Uomo investito e ucciso da un treno, traffico bloccato sulla linea Savona-Genova

Si sarebbe lanciato dal cavalcavia mentre passava il convoglio. In arrivo bus sostitutivi per i passeggeri

esercitazione galleria ferrovia voltri

Liguria. Un uomo è stato investito da un treno all’altezza della stazione di Voltri ed è deceduto. È successo intorno alle 19.

A seguito dell’investimento mortale il traffico ferroviario è stato interrotto sulla linea Genova-Savona, con forti ritardi, disagi e cancellazioni dei treni e dei convogli previsti sulla tratta di collegamento.

Sono ancora in corso le indagini sulla dinamica dell’accaduto. Le prime ipotesi propendono per un suicidio: secondo le prime ricostruzioni, infatti, l’uomo si sarebbe lanciato da un cavalcavia e sarebbe stato poi investito dal convoglio in transito. Per il macchinista impossibile evitare l’impatto.

I treni provenienti da Savona fermano a Cogoleto, quelli per Savona arrivano fino a Voltri. In arrivo 4 bus sostitutivi per il trasporto dei passeggeri. Personale di assistenza di Trenitalia sta operando per far fronte all’attuale emergenza, in attesa del ripristino della linea ferroviaria e quindi della normale circolazione dei treni.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.