Promozione!

Pallavolo Carcare, la squadra maschile festeggia: ritorna in Serie C, 29 anni dopo

Alcuni dei padri d’allora ed i loro figli adesso con la stessa casacca biancorossa, per un'indimenticabile giornata di festa

Carcare. Sarà un “ritorno al futuro” e sicuramente è una delle pagine più belle ed emblematiche che la Pallavolo Carcare segna nel suo tragitto sportivo.

La prima squadra del settore maschile della società biancorossa, domenica 24 aprile ha disputato il suo ultimo incontro casalingo, regalando l’agognata Serie C al suo pubblico che ha ricompensato la squadra con un saluto indimenticabile e coreografico.

Il presidente Michele Lorenzo abbraccia tutto il gruppo, maschile e femminile, di cui è composta la società, ritenendosi soddisfatto dei risultati sino ad oggi ottenuti, e commenta: “Oggi il ringraziamento e l’applauso si concentra sul settore maschile, nato in sordina ma che in breve si è palesato nella sua atletica vincente; dopo il percorso giovanile la federazione regionale gli riconosce la partecipazione al campionato di Serie D ed in un solo anno, anche con qualche inciampo, effettua il salto di qualità con la promozione in Serie C. Un settore che abbina altri successi come la conquista del titolo di campione territoriale della giovane Under 15″.

Una rosa di giocatori che ha retto e superato gare dove erano richieste doti di esperienza e tecnicità elevata, dando prova della loro passione per la pallavolo e seguendo pedissequamente la regia di Luca Garra, allenatore oggi ma giocatore di talento che negli anni che furono indossò i colori biancorossi della Pallavolo Carcare, colori che non si sono sbiaditi, tanto che lo stesso Garra si è reso fautore del rilancio del settore maschile della società valbormidese dove, nel 1993, aveva già conquistato la Serie C2 e l’anno successivo la C1 nazionale maschile, quando coinvolgeva ben tre regioni. Quindi, a distanza di 29 anni, Carcare ritorna nella Serie C, sempre con il nome Garra protagonista. Questa volta con qualcosa di diverso: le vesti di giocatore non appartengono a Luca ma sono traslate in suo figlio Filippo, brillante promessa della pallavolo.

Compaiono nella rosa dei giovani corsari altri nomi storici della Pallavolo Carcare come Federico Jemina, il cui padre Roberto è stato uno dei campioni in biancorosso della gloriosa Serie C, e come l’allora palleggio Scozzafava padre di Mirko e Simone, financo l’attuale dirigente ed ex giocatore Timo, che vede il proprio figlio Jacopo solcare i successi del padre. E come non ricordare l’attuale secondo allenatore Enrico Fazio, ritornato sulla panchina di Carcare occupata sia come giocatore che come allenatore. Quindi, una Serie C moderna dal Dna storico e che si vede tutto sul campo.

Un’altra emozione ha coronato la già suggestiva gara di domenica, vinta 3 a 0 sulla PSM Rapallo. Tra il pubblico sono comparsi i giocatori della Serie C d’allora per rivivere quelle emozioni che già 29 anni addietro avevano vissuto. A fine gara è stato veramente emblematico vedere scendere tra i ragazzi per stringere loro la mano, regalando un’emozione ai giovani campioni della Pallavolo Carcare, Leo Hirgher, Roberto Scozzafava, Paolo Bellandi, Roberto Jemina e Maurizio Ferrando, oltre ai già noti Luca Garra, Fabio Timo, Enrico Fazio.

Spettacolare quanto coreografico lo scenario preparato dalle mamme dei ragazzi che hanno allestito un mega striscione con una miriade di cartelli con la lettera C.

La Gandolfo Marmi Pallavolo Carcare è terza nella classifica del girone ligure di Serie D, con 42 punti conquistati. Sabato a Chiavari disputerà l’ultimo incontro.

Poi, sotto la guida del binomio Luca/Filippo, i corsari biancorossi si prepareranno alla nuova avventura in Serie C, determinati a regalare altre emozioni al pubblico di Carcare con un campionato che già fa presagire un entusiasmante percorso.

La rosa della Pallavolo Carcare di Serie D maschile:
Arcidiacono Natan, Salvi Lorenzo, Durante Francesco, Ruffino Matteo, Jemina Federico, Scozzafava Simone, Timo Jacopo, Scozzafava Mirko, Garra Filippo, Ottonello Mattia, Sciandra Mattia, Dotta Francesco, Suffia Leonardo, Loi Daniele.
Allenatore Garra Luca, secondo allenatore Fazio Enrico, fisioterapista Cerrato Micaela, dirigenti Dotta Flavio, Timo Fabio, Arcidiacono Federico.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.