Solidarietà

Cairo, Coop Liguria consegna tre mila euro al parroco per ricostruire la chiesa di San Lorenzo

Acquistate nel punto vendita cairese 1014 tegole simboliche per aderire all'iniziativa, dopo il tragico incendio di due anni fa

Cairo Montenotte. Sono 1.014 le simboliche tegole raccolte nel punto vendita cairese di Coop Liguria per sostenere la ricostruzione del tetto della chiesa parrocchiale, andato distrutto dall’incendio del 14 agosto 2020. Tegole (ovvero buoni acquistati dai soci e da tanti sostenitori dell’iniziativa) che corrispondono ad un valore di tre mila euro, donati oggi pomeriggio a Don Mirco Crivellari, parroco di Cairo.

Presenti alla consegna benefica il sindaco Paolo Lambertini, Olivia Faccio, del settore Soci e Consumatori Coop Liguria, l’ex presidente della sezione soci di Cairo, che ha lanciato l’iniziativa e che è stata in carica per venticinque anni, e il nuovo eletto Giuliano Bertone.

raccolta fondi coop per chiesa cairo

Coop Liguria, che a marzo ha “spento” 77 candeline, da sempre sostiene azioni solidali per il territorio, sono numerose infatti le raccolte di fondi o di generi alimentari per aiutare i più bisognosi, come, recentemente, si sta facendo per il popolo ucraino. Per la chiesa di San Lorenzo il ringraziamento da parte del parroco, che ancora in questa occasione ha sottolineato quanto sia difficile reperire risorse economiche per restituire la chiesa ai cairesi.

leggi anche
Incendio a San Lorenzo di Cairo, danni ingenti
A due anni dall'incendio
Cairo, finita l’attesa: arriva il via libera della Sovrintendenza per i lavori alla chiesa San Lorenzo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.