Dare una mano

La solidarietà continua: a Varazze Scout e Anpi hanno raccolto moltissimo materiale per il popolo ucraino

Sono partiti due camion della protezione civile colmi di aiuti inviati al centro raccolta della Caritas della Chiesa del Sacro Cuore di Savona

Varazze. Pomeriggio di intenso lavoro, quello di ieri, per raccogliere, fino a sera, aiuti per il popolo ucraino. Un appello lanciato dal Gruppo Scout Varazze 1 e dalla sezione locale dell’Anpi. I varazzini hanno risposto subito con grande generosità.

“Grazie a tutti. La raccolta, organizzata da Agesci e Anpi con adesione attiva del Gruppo Adulti Scout ha avuto successo e ampia partecipazione da parte della popolazione varazzina. Sono partiti due camion della protezione civile colmi di aiuti inviati al centro raccolta della Caritas della Chiesa del Sacro Cuore di Savona. Si sono dati tutti da fare a Varazze” raccontano a IVG gli scout dopo questo intenso, ma gratificante, tour de force cui hanno dato una forte mano anche Caritas, protezione civile e volontari.

Chiunque ha potuto dare il proprio contributo, “chi ha impacchettato tutta la roba, chi ha messo a disposizione il furgone, i varazzini che continuavano a fermare e a dare materiale a chi ha dato spontaneamente una mano, oltre che a portarlo nella sede degli scout”. Un appello per il popolo ucraino stremato dal conflitto che ha messo in moto, anche a Varazze, un’impressionante macchina di solidarietà.

Più informazioni
leggi anche
balestrino viaggi
Richiesta materiale
Viaggio di solidarietà da Pietra all’Ucraina: in partenza domani un pullman carico di beni di prima necessità
RACCOLTA BENE UCRAINA ANDORA
Grande cuore
Ucraina: continua la solidarietà in provincia, ma a Savona mancano i tir per il trasporto

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.