Insieme

Demanio marittimo, l’assessore Scajola a Roma alla manifestazione nazionale dei sindacati dei balneari

L'assessore nel suo intervento ha ribadito la compattezza delle Regioni nel ritenere fondamentale la tutela delle imprese balneari, dei lavoratori e delle tradizioni italiane

Marco Scajola generica

Roma. L’assessore di Regione Liguria e coordinatore del Tavolo interregionale sul Demanio Marittimo Marco Scajola è intervenuto questa mattina alla manifestazione nazionale dei sindacati dei balneari SIB e FIBA che si è tenuta a Roma in Piazza degli Apostoli.

L’assessore Marco Scajola nel suo intervento ha ribadito la compattezza delle Regioni nel ritenere fondamentale la tutela delle imprese balneari, dei lavoratori e delle tradizioni italiane. Obiettivo dell’assessore, in qualità di coordinatore del tavolo interregionale del Demanio Marittimo, era quello di sensibilizzare il governo sull’importanza di un settore che attende da 15 anni un riordino normativo, e che è oggi alle prese con un disegno di legge proposto dal governo senza alcuna condivisione con le associazioni, le regioni e i comuni.

“Ho voluto essere presente, anche nel mio ruolo di rappresentante delle Regioni – ha detto Scajola – per essere al fianco degli operatori del comparto balneare: donne, uomini, famiglie, lavoratori, che meritano il massimo rispetto e tutta la vicinanza delle istituzioni, per sostenerli in questo periodo pieno di incertezze. Il Governo ha il dovere di agire rapidamente per tutelare i posti di lavoro, le imprese e le tradizioni del nostro territorio”.

leggi anche
Balneari Roma protesta bolkestein
La protesta
Bolkestein, i balneari savonesi a Roma per la manifestazione nazionale: “Sì alla riforma, no alla rottamazione”
Balneari presidio Mise
La protesta
Bolkestein, dalla Liguria a Roma 400 balneari per la manifestazione nazionale
stabilimenti balneari
Turbo
Riforma concessioni balneari, Draghi detta la linea: “Entro maggio voto sul ddl concorrenza, anche con la fiducia”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.