Brusco stop

Vado, mister Matteo Solari duro: “Salvo poche prestazioni, meritato di perdere, così non va”

Il Vado ha giocato una partita sottotono e non è stato in grado di sfruttare le situazioni favorevoli capitategli

Spesso è difficile definire meriti e demeriti. Oggi però il Sestri Levante ha chiaramente legittimato la vittoria (2 a 1) conquistata e il Vado è uscito a bocca asciutta senza potersi rammaricare troppo.

Sul piano della prestazione, i rossoblù di mister Matteo Solari sono stati inferiori agli avversari, che hanno tenuto in mano il pallino del gioco per larghi tratti creando più occasioni. Soltanto la traversa ha impedito agli uomini di Fossati di chiudere in vantaggio la prima frazione di gioco. Il Vado ha creato troppo poco facendo valere in pochissime occasioni la miglior posizione in classifica.

Anche sul piano degli episodi il Vado è stato “colpevole”. Nonostante il predominio, il primo goal del Sestri Levante è arrivato a seguito di un pallone calciato da posizione laterale in mezzo all’area sul quale Colantonio e i difensori si son fatti cogliere impreparati. I rossoblù hanno poi pareggiato con un rigore di Costantini, guadagnato da Capra, bravo nel farsi stendere da Bianchi in area. A pochi giri d’orologio dallo scadere, sempre Capra ha avuto l’occasione per regalare al Vado una vittoria abbastanza clamorosa visto l’andamento della partita. Salvalaggio è stato provvidenziale nel murare l’attaccante ex Finale e Imperia. Poco dopo, il classico “goal sbagliato, goal subito”. Altra disattenzione, su punizione battuta rapidamente dal Sestri Levante in posizione esterna. Insomma, il Vado era arrivato a un soffio dal vincere o pareggiare una partita interpretata male, ma ha gettato tutto all’aria sul gong.

leggi anche
Generico gennaio 2022
La cronaca live
Serie D: il Vado soffre e lotta ma cede al 90′ contro il Sestri Levante

Senza mezzi termini, mister Matteo Solari, scuro in volto e molto amareggiato per la prestazione della sua squadra: “Partita brutta da parte nostra. Giocata male e interpretata male. Salvo davvero poco. Abbiamo avuto addirittura la palla per chiuderla ma poi l’ennesima disattenzione ci ha condannati. Per due volte gli abbiamo fatto battere velocemente delle punizioni laterali. Abbiamo meritato di perdere, troppe disattenzioni. Così non mi sta bene. Abbiamo pensato di essere bravi e di poter giocare senza la rabbia necessaria. Salvo davvero poche prestazioni. In alcuni momenti sembravamo in coma. Abbiamo subito un goal ridicolo”.

Il Vado rimane in ogni caso in una posizione di classifica abbastanza tranquilla, con 28 punti già in cascina. Sono tante le gare rinviate a causa della pandemia. Risulta quindi complicato capire per quale obiettivo devono correre i rossoblù. Posto che la salvezza il prima possibile è la mission dichiarata fin da inizio stagione.

 

leggi anche
Fabio Fossati
Serie d
Sestri Levante super con Fabio Fossati: “Grande partita contro il Vado”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.