Come in un film

Tenta di rubare un’auto, ma il proprietario è un carabiniere esperto di arti marziali: bloccato e arrestato

Per tentata rapina, lesioni e porto abusivo di coltello: si tratta di un 31enne pregiudicato

carabinieri ceriale

Ceriale. Armato di coltello, cerca di rubare un’auto, ma sceglie la vittima sbagliata. Il proprietario, infatti, è un carabiniere esperto di arti marziali che se ne accorge e, dopo essere stato colpito al volto con un pugno, in pochi minuti riesce a disarmarlo e bloccarlo.

Il racconto sembra quello di una scena di un film, ma non lo è. La vicenda è accaduta ieri sera a Ceriale, sull’Aurelia, dove era parcheggiata l’auto.

A compiere il reato un 31enne di nazionalità marocchina, irregolare sul territorio nazionale, oltre che pregiudicato e senza fissa dimora. La vittima, invece, un carabinieri in quel momento fuori servizio che per il pugno subito ha riportato 5 giorni di prognosi.

Sul posto sono subito intervenuti i colleghi del Norm della compagnia di Albenga, in seguito alla segnalazione alla centrale operativa di un tentato furto su un’auto in sosta. I militari hanno arrestato il 31enne per tentata rapina, lesioni e porto abusivo di coltello.

L’uomo, su disposizione del p.m. di turno, è stato poi tradotto al carcere di Genova-Marassi, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.