Scuole

Savona, terminate le giornate orientative al liceo Grassi

Si è svolto con formula mista: on line e in presenza

Liceo scientifico Grassi Savona

Savona. Si è concluso ieri, sabato 15 gennaio, il ciclo di incontri dedicato all’orientamento in entrata, rivolto agli studenti della scuola secondaria di primo grado. Nonostante le difficoltà legate alla pandemia e all’impossibilità di svolgere alcuni incontri in presenza, il liceo Orazio Grassi di Savona ha comunque proposto la sua offerta formativa ad un’ampia utenza attraverso due incontri on-line, il 10 dicembre ed il 15 gennaio, usando uno dei social più seguiti dai giovani quale YouTube e tre laboratori (di fisica, chimica, informatica) in presenza che si sono riusciti a tenere il 6,7,8 dicembre.

“Insomma al liceo non ci siamo persi d’animo – afferma la referente per l’Orientamento Pastorino – e abbiamo utilizzato tutte le nostre risorse, umane e tecnologiche, gli studenti ed i professori per svolgere quanto programmato. Inoltre lo strumento social ci ha permesso di raggiungere una platea molto più ampia attraverso le numerose visualizzazioni della registrazione della trasmissione, che sono arrivate a 666 nel primo incontro e 125 nel secondo”.

Soddisfatto anche il dirigente scolastico Mauro Ferrando che sottolinea come “la formula di orientamento tra pari, studenti del liceo che spiegano e fanno esperimenti in laboratorio insieme ai compagni più piccoli sia stata molto utile e efficace, dimostrando i liceali grande competenza comunicativa e voglia di mettersi in gioco e quelli più piccoli sensibilità ed attenzione”.

Il liceo Grassi, articolato nei due indirizzi tradizionale (con il latino) e delle scienze applicate (con l’informatica e i laboratori di scienze), si rivolge “a tutti coloro che hanno interesse per le materie scientifiche, che amano lo studio e che sono curiosi di conoscere il mondo sia nei suoi aspetti naturali sia in quelli umani”.

“La formazione scientifica oggi più che mai è fondamentale per agire nella realtà quotidiana e per orientarsi nel mondo. Sicuramente lo sbocco verso le facoltà scientifiche-mediche ed ingegneria è prevalente, senza dimenticarsi del fatto che il liceo per suo curricolo formativo apre a tutte le facoltà universitarie” concludono dal liceo.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.