Lunga esperienza

Savona, il Liceo Della Rovere un’eccellenza nell’insegnamento delle lingue straniere

Dagli stage linguistici agli scambi culturali come il progetto Esabac, grazie al quale gli studenti possono acquisire il diploma italiano e francese

Liceo Della Rovere Savona

Savona. Stage linguistici, scambi culturali, esami di certificazione internazionali e molto altro. Il Liceo della Rovere di Savona è un’eccellenza nel campo dell’insegnamento delle lingue straniere dove vanta una lunghissima esperienza: la prima sperimentazione linguistica risale infatti all’anno scolastico 1986-87.

L’offerta formativa del Liceo Linguistico tradizionale mira alla padronanza delle competenze specifiche attraverso l’insegnamento, per 5 anni, di 3 lingue straniere: inglese (per tutte le classi) e 2 tra francese, spagnolo e tedesco. Inoltre dalla terza classe un insegnamento disciplinare non linguistico viene impartito in lingua straniera e dalla quarta classe ne viene attivato un secondo (CLIL – Content and Language Integrated Learning).

La dimensione formativa è assicurata per tutto il triennio dal contributo dei tre assi fondamentali (linguistico-letterario-artistico, storico-filosofico, matematico-scientifico), dalla metodologia che ne caratterizza l’insegnamento e dall’analisi della cultura occidentale, in particolare europea. L’asse principale si fonda sul linguaggio come oggetto privilegiato di riflessione e centro di riferimenti culturali e di dinamiche conoscitive e propositive. Sono valorizzati gli aspetti specifici dei singoli linguaggi e il concetto di lingua come strumento di comunicazione, di relazione e di veicolo di conoscenza.

Il progetto ESABAC rappresenta un percorso scolastico d’eccellenza bi-culturale e bilingue, frutto di un accordo intergovernativo del 2009 tra il MIUR (Italia) e il Ministero dell’educazione nazionale (Francia). Permette di acquisire la lingua e la cultura del paese partner, favorisce l’accesso a percorsi universitari italo/francesi e l’apertura al mercato del lavoro in ambito internazionale.  Inoltre, in particolare  per la vicinanza della provincia di Savona al confine francese, in ottica lavorativa può offrire prospettive di spendibilità del titolo acquisito.

Il percorso ESABAC è impostato su un programma triennale – gli ultimi tre anni del liceo – in cui due discipline specifiche, lingua e letteratura francese e storia in francese, sono integrate con programmi e prove congiuntamente definiti dai due ministeri dell’educazione di Francia e Italia.
Per le altre materie, nei due Paesi, gli allievi seguono i programmi e sostengono le prove nazionali. L’esame di Stato in Italia è integrato con una terza prova scritta di lingua e letteratura francese e di disciplina non linguistica (storia in francese). Al termine dell’esame, gli studenti che conseguono una valutazione sufficiente anche nelle prove specifiche del percorso ESABAC conseguono il diploma di maturità italiano e il diploma di maturità francese (Baccalauréat), valido a tutti gli effetti per l’accesso in Francia alle facoltà universitarie.

Per entrambi gli indirizzi, Linguistico e Linguistico ESABAC, il Liceo Della Rovere propone un’ampia offerta extracurricolare, il cui obiettivo è quello di permettere ai ragazzi di sfruttare quanto acquisito nello studio scolastico anche a livello pratico, trasformando tutte le attività svolte in aula in un percorso di crescita personale stimolante ed arricchente. In particolare, stages linguistici (Regno Unito e Irlanda, Spagna e Germania) e scambi culturali con la Francia – all’interno del progetto ESABAC – e la Germania svolgono un ruolo centrale nella formazione di ogni studente, che in un contesto diverso da quello della classe può così mettersi alla prova e al contempo conoscere e fare esperienza della cultura del Paese in cui si trova, a stretto contatto con persone madrelingua. Inoltre il Liceo è sede di preparazione per gli esami di certificazione internazionale per tutte le lingue insegnate.

I due percorsi offrono infine una varietà di sbocchi professionali, ma la solidità della preparazione generale al termine dei cinque anni e le competenze acquisite grazie alle numerose esperienze che il Liceo Della Rovere propone agli studenti permette anche un’ampia scelta tra vari indirizzi di studio universitario. Tra le professioni a cui i diplomati hanno maggiormente accesso figurano redazioni di giornali, uffici stampa, case editrici, biblioteche, archivi, studi professionali e realtà aziendali e commerciali operanti con l’estero, uffici di relazione con il pubblico e servizi alla clientela, strutture ricettive, uffici di comunicazione e marketing, organismi internazionali e associazioni volte alle attività culturali, istituzioni, musei ed enti di tutela e promozione artistica e turistica.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.