Quarta edizione

Successo di partecipazione per il Trail della Gallinara, vincono Riccardo Montani e Chiara Giovando

Luca Carrara e Giovanni Maiello completano il podio maschile, Enrica Dematteis e Simona Demaria quello femminile. Lorenzo Parodi e Giuseppina Mattone primeggiano sulla distanza breve

trail

Albenga. In un periodo nel quale le competizioni podistiche su tutto il territorio nazionale sono ancora numericamente molto ridotte, a causa dell’emergenza sanitaria e i relativi protocolli da attuare, la ASD Albenga Runners, in collaborazione con l’associazione Baia del Sole, ha organizzato con successo la quarta edizione del Trail della Gallinara.

Questa mattina quasi quattrocento atleti si sono ritrovati presso il Camping Italia ad Albenga, in regione Vadino, dalla cui spiaggia, con vista sull’isola Gallinara, sono scattati per sfidarsi lungo i sentieri che corrono a picco sul mare tra la città ingauna ed Alassio, all’insegna dello slogan “run in paradise“.

Alle ore 9 sono partiti i protagonisti della gara competitiva della lunghezza di 27 chilometri, con un dislivello positivo di circa 1.300 metri, caratterizzata da un tracciato impegnativo con discese molto tecniche. Alle ore 9,30 è stato dato il via ai partecipanti alla gara non competitiva di 12 chilometri, con un dislivello positivo di circa 400 metri. Poi, un buon numero di camminatori, una cinquantina, alcuni dei quali accompagnati dai loro cani, hanno completato il successo dell’evento, percorrendo un tragitto di 7 chilometri. Runners accolti da una giornata priva di vento e pioggia, con qualche raggio di sole, ideale per correre.

La gara sulla lunga distanza è stata portata a termine da 165 atleti. Il successo è andato a Riccardo Montani della Sport Project VCO, con il tempo di 2 ore 15’48”, ovvero un passo di 5’10” al km. Seconda posizione per Luca Carrara della Altitude Race in 2h19’06”; terzo in 2h20’53” Giovanni Maiello dell’Asd RunRivieraRun che ha condotto nella prima metà di gara prima di essere raggiunto dai due forti avversari, protagonisti di caratura nazionale.

A seguire, quarto Donatello Rota (GS Orobie) in 2h23’20”, quinto Alberto Ghisellini (Gruppo Città di Genova) in 2h23’44”, sesto Corrado Ramorino (Gruppo Città di Genova) in 2h23’44”, settimo Eugenio Marcarelli (Valmaremola) in 2h31’55”, ottavo Marco Damiano (Barnes Trail and Road) in 2h36’33”, nono Emiliano Amalberti (Pro San Pietro Sanremo) in 2h38’08”, decimo Tancredi Maria Pizzo (Brancaleone Asti) in 2h40’23”, undicesimo Maurizio Ferratusco (Pro San Pietro Sanremo) in 2h40’27”, dodicesimo Maurizio Rosa (GS Des Amis) in 2h41’02”, tredicesimo Michele Mollero (Gruppo Città di Genova) in 2h41’45”, quattordicesimo Alessandro Migliore (Alpini Trofarello) in 2h42’06”. Quindicesimo tra gli uomini Elia Corso (Trail Runners Finale) in 2h42’35”, sedicesimo Mirko Odasso (GSD Valtanaro) in 2h43’26”, diciassettesimo Ivan Pesce (Valmaremola) in 2h44’03”.

Prima tra le 24 donne al traguardo, quindicesima assoluta, è giunta Chiara Giovando dell’Atletica Monterosa Fogu Arnad con il tempo di 2 ore 42’10”, al passo di 6′ al km. Seconda classificata Enrica Dematteis della Podistica Valle Varaita in 2h49’11”, terza Simona Demaria della Podistica Valle Grana in 2h53’06”. Quarta è arrivata Martina Gioco (Runners Valbossa Azzate) in 2h58’53”, sesta Valeria Adige in 3h05’39”.

Clicca qui per consultare la classifica della gara di 27 chilometri.

La gara di 12 chilometri ha visto giungere al traguardo 162 atleti. Il primo posto se lo è preso Lorenzo Parodi dei Trail Runners Finale con il tempo di 55’03”; secondo Mirco Garello in 56’49”, terzo Marco Parodi (Maratoneti Genovesi) in 57’01”.

A seguire, quarto Giovanni Pesce (San Francesco Savona) in 57’28”, quinto Stefano Molinar in 58’43”, sesto Ivan Acquarone in 1h00’34”, settimo Davide Bono in 1h00’50”, ottavo Paolo Chiusano (Atletica Asti 2.2) in 1h02’05”, nono Inti Rossi (Dianese Outdoor) in 1h02’27”, decimo Paolo Rolando in 1h02’35”, undicesimo Matteo Sereno in 1h02’52”, dodicesimo Pierangelo Dutto in 1h03’49”, tredicesimo Marco Somenzi in 1h04’08”, quattordicesimo Cesare Illengo in 1h04’11”.

Tra le 46 donne classificate, successo di Giuseppina Mattone della Boves Run in 1 ora 06’39”. Seconda classificata Ramona Siri in 1h07’46”, terza Mihaela Georgiana Marinescu in 1h08’15”. Poi, quarta Lidia Bogetti (Sportification) in 1h10’30”, quinta Susanna Scaramucci in 1h13’15”, sesta Giulia Sereno in 1h15’12”, settima Enrica Scapin in 1h18’06”.

Clicca qui per consultare la classifica della gara di 12 chilometri.

Afferma Riccardo Tomatis, sindaco di Albenga: “Manifestazioni come queste portano nella nostra città, durante un periodo che tradizionalmente non è legato al turismo, un gran numero di atleti che con le loro famiglie trascorrono un fine settimana ad Albenga potendone apprezzare così, oltre agli aspetti legati ad ambiente e territorio, anche le caratteristiche storiche e culturali che da sempre caratterizzano la città delle Torri. Il turismo legato allo sport è uno dei settori che è tutt’ora in crescita, in particolare in realtà come quella ingauna dove le attività all’aria aperta possono godere del clima mite 365 giorni l’anno e delle splendide caratteristiche ambientali del nostro territorio dove mare e montagne di affiancano regalando scorci mozzafiato”.

leggi anche
Trail della Gallinara Albenga
Quarta edizione
Trail della Gallinara: domenica la gara sui sentieri tra Albenga e Alassio, con vista sull’isola

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.